Aggiornamento iOS 13.5 con contact tracing Coronavirus già pronto, serve solo l’app

L'aggiornamento di iOS 13.5 porta con sé interessanti novità anche sul fronte lotta a Coronavirus.

di , pubblicato il
L'aggiornamento di iOS 13.5 porta con sé interessanti novità anche sul fronte lotta a Coronavirus.

Si è portata avanti con il lavoro la casa Apple, la nuova versione iOS 13.5 appena lanciata per i suoi iPhone presenta già il sistema di tracciamento sviluppato con Google per il tracing del Coronavirus. Per renderla attiva però sarà necessario attendere Immuni.

Apple lancia iOS 13.5

Il nuovo aggiornamento del sistema operativo ha dato grande importanza alla pandemia mondiale che sta affliggendo il nostro tempo. Come ormai molti già sapranno, Apple e Google hanno lavorato insieme per offrire un sistema adatto e sicuro anche in termini di privacy per permettere poi alle varie app di sviluppare una piattaforma utile per il contact tracing. La nostra in Italia sarà Immuni, che però non è ancora pronta.

Potenzialmente quindi anche Android, essendo Google parte attiva del lavoro, è pronta per il contact tracing, ma finché non arriverà l’aggiornamento sugli smartphone in questione, si dovrà attendere. Per quanto riguarda invece iOS tutto è pronto, manca naturalmente solo l’app. Per quanto riguarda comunque le altre novità, come dicevamo Apple ha guardato molto alla situazione pandemica mondiale.

Facilitato ora lo sblocco con Face ID dei melafonini. La mascherina non sarà più un problema, quando la avremo indossata infatti l’iPhone la riconoscerà subito a passerà immediatamente al passcode senza farci perdere tempo. Stessa coda avverrà quando dovremo autenticare un acquisto, invece del Face ID si verrà dirottati in automatico il passcode. Risolti anche una serie di bug che il precedente update presentava. Infine, per scaricare e installare iOS 13.5 bisognerà semplicemente andare su Impostazioni > Generali > Aggiornamento Software.

Potrebbe interessarti anche Apple TV cambia strategia, arrivano vecchi titoli di film e serie acquistati da terzi

Argomenti: