Abbonati Sky verso DAZN, come passare alla piattaforma streaming e vedere tutta la Serie A?

Gli abbonati Sky passano a DAZN, ecco come fare la nuova iscrizione.

di , pubblicato il
Serie A su DAZN

Il primo luglio DAZN e Sky si sono ufficialmente divise. Non che prima fossero partner, ma avevano semplicemente stilato un accordo che permetteva agli abbonati Sky di vedere i canali DAZN così da coprire le restanti 3 partite di Serie A del campionato scorso. Ora però questo non è più possibile. Cosa possono fare quindi gli abbonati alla pay tv satellitare per vedere tutte le partite del campionato italiano?

Abbonati Sky verso DAZN

La soluzione è una soltanto, se gli abbonati Sky vogliono infatti continuare a vedere tutte le partite di Serie A non rimane altro da fare che sottoscrivere un nuovo abbonamento con la piattaforma streaming. a questo punto andiamo a vedere subito i prezzi: dall’1 al 28 luglio l’offerta è di 19,99 euro al mese per 14 mesi (invece di 29,99 euro che è il prezzo base). C’è però anche l’offerta personalizzata per chi viene da Sky, in questo caso il prezzo è di 19,99 euro al mese per 12 mesi, perché i primi 2 mesi (luglio e agosto) saranno gratis.

In realtà, DAZN ha riservato la medesima offerta anche ai suoi stessi abbonati. Chi infatti ha già una sottoscrizione con la piattaforma di streaming prima dell’1 luglio, avrà due mesi gratis (luglio e agosto) e da settembre pagherà 19,99 euro. Allo scadere dell’offerta poi il prezzo diventerà quello base di 29,99 euro al mese. Si tratta di un costo in linea con quanto finora pagavano anche gli abbonati all’altra piattaforma streaming, Now, che appunto costava 29,99 euro al mese prima di perdere i diritti della Serie A.

Abbonati Sky, come fare iscrizione a DAZN

L’iscrizione a DAZN è semplicissima, basta inserire i propri dati personali con tanto di password nel sito, poi indicare un metodo di pagamento.

 Ricordiamo inoltre che la piattaforma ha arricchito molto la sua vetrina di calcio, ora saranno infatti visibili, oltre alla serie A, anche La Liga, Copa Libertadores, Copa Sudamericana, Fa Cup e Carabao Cup, Europa League, Conference League, e UEFA Champions League femminile. Gli abbonati Sky potranno inoltre decidere se disdire il proprio abbonamento, oppure continuarne la visione così da poter seguire la Champions League.

Potrebbe interessarti anche Champions e Serie A in streaming, dove vederle quest’anno e a che prezzo

Argomenti: