Le vetture più economiche da acquistare con gli incentivi auto 2023, come approfittare dell’ecobonus

Sconti importanti per l’acquisto di vetture elettriche, plug-in hybrid e a basse emissioni: ecco le più economiche grazie agli incentivi auto 2023, il cosiddetto ‘ecobonus’.

di , pubblicato il
Incentivi auto 2023.

Dal 10 gennaio è possibile accedere agli incentivi auto 2023, il cosiddetto ‘ecobonus’, per l’acquisto di auto a basse emissioni. Quali sono i modelli più economici per le tre fasce previste, elettriche, plug-in hybrid e a basse emissioni?

Lo stanziamento da parte del governo è di 630 milioni di euro e il tentativo è quello di rilanciare il mercato dell’auto in un periodo di profonda crisi economica ed energetica. Per le vetture che emettono CO2 da 0 a 20 g/km l’importo dell’ecobonus è di 5.000 euro con rottamazione e 3.000 euro senza rottamazione; da 21 a 60 g/km l’importo scende a 4.000 euro con rottamazione e 2.000 euro senza rottamazione; da 61 a 135 g/km gli incentivi auto sono di 2.000 euro ma soltanto con rottamazione. Per accedere agli sconti aggiuntivi con rottamazione occorre rottamare un’auto Euro 0-4,intestata al proprietario o a un familiare convivente da almeno 12 mesi.

Non cambia la procedura per l’ottenimento degli sconti. Per accedere all’Ecobonus 2023 basterà semplicemente sottoscrivere un contratto di acquisto nel periodo compreso tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2023 (salvo esaurimento dei fondi), dopodiché sarà il rivenditore/concessionario a occuparsi della prenotazione del contributo sulla piattaforma online predisposta.

Dunque, colui che acquista non dovrà fare nulla di particolare. L’immatricolazione dovrà essere completata entro 180 giorni dalla data di apertura della prenotazione.

Quali sono le auto elettriche più economiche da acquistare con gli incentivi auto 2023?

Per sfruttare al meglio l’ecobonus 2023 si potrebbe optare per un’auto elettrica, il cui prezzo con gli incentivi auto e la rottamazione scende di 5.000 euro. Tutte le vetture e i prezzi che presentiamo si intendono scontati al massimo, dunque includendo la rottamazione.

La più economica in assoluto, come suggerisce Wired, è la Dacia Spring con motore da 44 cavalli, 225 km di autonomia e batteria da 27 kWh: il prezzo scontato è di 16.450 euro.

La scelta potrebbe ricadere sulla Renault Twingo con motore da 82 cavalli, autonomia di 190 km e batteria da 22 kWh: grazie agli sconti il prezzo scende a 17.950 euro.

La Smart Fortwo da 82 cavalli, 133 km di autonomia e batteria da 17,6 kWh vede il proprio prezzo scendere a 20.210 euro.

La vettura elettrica best-seller in Italia è sicuramente la Fiat 500 elettrica con motore da 95 cavalli, autonomia di circa 180 km e batteria da 23,8 kWh ha un prezzo di 24.950 euro.

Le migliori auto ibride da acquistare con l’Ecobonus 2023

Le vetture che presentiamo si intendono con lo sconto massimo possibile previsto dagli incentivi auto 2023, dunque si intendono comprensivi di rottamazione.

Non si può non partire che con la Fiat Panda nella versione 1.0 FireFly 70cv S&S Hybrid che presenta un prezzo scontato di 13.400 euro.
Una buona scelta può essere anche la Lancia Ypsilon, che condivide con la Panda il powertrain, che con gli sconti costa 13.600 euro.

Tra le fullhybrid segnaliamo la Toyota Yaris Cross che, nella versione Active, ha un prezzo di partenza di 26.050 euro. Nella stessa categoria c’è anche la Mazda 2 con prezzo scontato di 19.000 euro.

Le auto a benzina e metano più economiche da acquistare con gli sconti governativi

La più economica in assoluto, da acquistare utilizzando gli incentivi auto 2023, è sicuramente la Dacia Sandero che, scontata, costa appena 9.500 euro. Alla versione gpl si può accedere con una spesa di 11.850 euro.

Ottime soluzioni sono anche la Hyundai i10 Gpl da 1 litro al prezzo di 12.750 euro e la KiaPicanto GPL da 13.700 euro. Si spendono invece 14.300 euro per l’acquisto della city car Volkswagen Up!.

Se si intende spendere un po’ di più, si potrebbe puntare sulla Skoda Fabia a partire da 15.500 euro, l’Opel Corsa da 16.650 euro, la Peugeot 208 da 17.470 euro, la Citroen C3 da 18.000 euro e la Suzuki Ignis da 18.400 euro.

Se si vuole restare fedeli alla Fiat, troviamo la più venduta con motorizzazione diesel in Italia, la 500x Multijet da 1.3 litri con un prezzo da 22.750 euro.

Non è forse il momento delle vetture a metano, ma per chi fosse interessato il prezzo migliore con Ecobonus 2023 lo presenta la Seat Arona che, nella sua versione base, ha un prezzo a partire da 20.100 euro.

[email protected]

Argomenti: ,