Vacanza low cost anti-coronavirus: 2 euro al giorno in Cilento

Una vacanza low cost in Cilento questa estate, 2 euro al giorno per un soggiorno in un piccolo borgo locale.

di , pubblicato il
Una vacanza low cost in Cilento questa estate, 2 euro al giorno per un soggiorno in un piccolo borgo locale.

Questa estate 2020, soprattutto a causa del coronavirus, sarà caratterizzata da vacanze low cost e proposte per aiutare il turismo italiano. Arriva così una interessante iniziativa per una vacanza in Cilento quasi gratis o meglio 2 euro al giorno per un soggiorno in appartamento. Di che cosa si tratta? 

2 euro al giorno per un soggiorno in Cilento, come funziona

L’iniziativa è stata pensata dal Comune di San Mauro La Bruca, piccolo paese in provincia di Salerno, a due passi dal mare e non lontano dalle bellezze di Pisciotta, Palinuro e Camerota e delle più belle spiagge Bandiere Blu del Cilento. 

Fino al 30 settembre il comune mette a disposizione una struttura di proprietà, situata in piazza monsignor Pasquale Allegro, dove all’interno sono presenti delle camere da affittare per massimo 7 giorni al costo di soli 2 euro al giorno. Ovviamente i fortunati dovranno portare da casa cuscini, coperte e lenzuola e in genere tutto l’occorrente che non è incluso nel costo ma per il prezzo pagato e l’opportunità offerta certamente non ci si può lamentare. Da quello che si apprende, le stanze saranno assegnate cronologicamente in base alla richiesta di adesione e fino ad esaurimento posti. Tra i requisiti per poter partecipare è necessario essere maggiorenni, risiedere fuori dalla Regione Campania e non avere parenti sul territorio. L’iniziativa, infatti, serve per rilanciare il turismo locale dopo la pandemia e cercare di sfruttare il momento per far conoscere la zona e aiutare anche il commercio. 

Aiutare il turismo locale

A chiarire lo scopo dell’iniziativa è stato il sindaco Francesco Scarabino: “intercettare una domanda turistica caratterizzata da una fruizione consapevole delle ricchezze naturali e culturali, storiche, artistiche, paesaggistiche e dei prodotti tipici, in un momento storico particolarmente segnato dalle conseguenze drammatiche dell’emergenza sanitaria da coronavirus“.

Parole che ben chiariscono il fine di questa interessante iniziativa per cui c’è tempo fino a fine settembre. Questa estate sono varie le iniziative simili. Basti pensare a quella dedicata agli operatori sanitari che hanno operato durante l’emergenza covid 19 i quali potranno passare una settimana ad Ibiza gratis nel 2021.

Leggi anche: Vacanza gratis ad Ibiza nel 2021: come funziona e chi può aderire?

[email protected]

 

Argomenti: ,