Tim, Vodafone, WindTre e Iliad: quali sono gli operatori telefonici mobile che prendono meglio, classifica 2022?

Quali sono gli operatori telefonici mobile 2022 che prendono meglio tra Tim, Vodafone, Iliad e WindTre? Ecco la classifica.

di , pubblicato il
Tariffe telefoniche: per colpa dell'inflazione aumentano.

Chi abita in campagna o in montagna o in piccoli paesi si chiede sempre quale sia la copertura migliore presente nella propria zona. Il motivo è che così potrà sottoscrivere l’offerta mobile più conveniente sul mercato, magari cambiando il proprio operatore di appartenenza.

Al giorno d’oggi, è diventato ancora più importante spere quali sono gli operatori telefonici che prendono meglio per un motivo principale. Lo smartphone, oramai, è diventato parte di noi. Prima si parlava solo con il telefonino, ora, invece, si interagisce sui social, si scattano foto e si naviga in rete. Senza tale dispositivo elettronico in molti proprio non riuscirebbero a stare.

Facendo riferimento al Global State of Mobile Experience che ha analizzato la situazione delle rete mobili nel nostro paese nel 2022, è nata una classifica degli operatori telefonici mobile che prendono meglio tra Vodafone, WindTre, Iliad e Tim.

Chi prende meglio tra Tim, Vodafone, WindTre e Iliad?

Tra gli operatori telefonici mobile che prendono meglio nel 2022 facendo riferimento al Global State of Mobile Experience al primo posto c’è Vodafone. La copertura è del 77,2% seguito da Tim con una copertura del 74,6%.

Ci sono poi con una copertura del 73,2% del territorio nazionale, Iliad e con il 73,1%, WindTre. La classifica arriva in base al parametro di qualità costante eccellente ovvero all’excellent consistent quality. Più nel dettaglio, esso indica la percentuale di tempo in cui la rete mobile ovvero quella Vodafone, Tim, WindTre e Iliad ha raggiunto le prestazioni minime consigliate. Ciò per vedere i video in streaming (con risoluzione di 1080p), per giocare ai videogame dallo smartphone e per fare chiamate di gruppo.

E se si prende in considerazione la Core Consistent Quality?

Se si prende, invece, in considerazione la Core Consistent Quality ovvero il parametro che fa riferimento alle attività che richiedono uno standard di navigazione più basso, la classifica dei migliori operatori telefonici mobile cambia.

C’è, infatti, al primo posto Iliad con una copertura dell’89,5% seguito da Vodafone con l’89,4% e da Tim con l’89,1%. Infine, al quarto posto, c’è WindTre con l’86%.

Ma come fare a sapere se nella zona dove si abita, la rete prende bene? Ebbene, individuata l’offerta più consona alle proprie esigenze, ci si può recare sul sito dell’operatore scelto e cercare la mappa interattiva della copertura mobile. Questo lo si potrà fare inserendo il proprio indirizzo di residenza e la tecnologia di rete disponibile, fino al 5G.

Quest’ultimo tipo di rete non si trova ovunque. Al momento è presente solo nelle principali città italiane come Milano, Napoli, Bologna, Palermo, Roma e quelle più popolose. Tra i principali operatori italiani mobile che dispongono della propria rete 5G, Open Signal ha assegnato il riconoscimento massimo per la velocità di download e la video experience a Tim. Vodafone ha ottenuto invece quello per la copertura, la velocità di download e upload mentre WindTre così come Iliad per la copertura della sua rete 5G.

alessandra.dibart[email protected]

Argomenti: , , , ,