Tim dal 1° giugno 2018 stop antivirus, total security, novità GDPR e aumenti offerte

Dal 1° giugno 2018 stop ad antivirus, total security, novità GDPR e aumenti offerte. Tutto questo ed altro è stato comunicato dalla Tim. Ecco le info in merito.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Dal 1° giugno 2018 stop ad antivirus, total security, novità GDPR e aumenti offerte. Tutto questo ed altro è stato comunicato dalla Tim. Ecco le info in merito.

Arrivano molte novità per i clienti Tim riguardanti gli aumenti delle offerte, l’antivirus, la total security e il GDPR. Ecco allora le novità a partire dal 1° giugno nonché quelle che partiranno dal 1° luglio 2018 e come recedere da esse.

Tim dal 1° giugno 2018 stop all’antivirus e al total security

La Tim comunica sulla sua pagina web ufficiale che dal 1° giugno 2018 i servizi di antivirus e di Total Security non saranno più disponibili a causa dei mutamenti delle politiche commerciali.  Chi li avrà acquistati non si ritroverà più l’addebito dei relativi costi in fattura. La Tim comunica inoltre che, qualora tali servizi fossero inclusi nell’offerta Fibra e ADSL, si potrà recedere da tali offerte o passare ad altro operatore senza costi di disattivazione o di penale entro e non oltre il 31 maggio 2018.

La disdetta potrà avvenire mediante lettera alla Casella Postale 111 00054 Fiumicino (Roma) allegando la fotocopia del documenti di identità dell’intestatario del contratto in corso di validità e specificando nell’oggetto la seguente dicitura: “Comunicazione importante: chiusura dei servizi Antivirus e Total Security e conseguente modifica delle condizioni di contratto dell’offerta adsl/fibra”.

Qualora si voglia passare ad altro operatore, si dovrà comunque inviare una richiesta scritta di recesso con allegata sempre la carta di identità dell’intestatario della linea. In alternativa si potrà inviare un fax al numero 800.000.187, si potrà chiamare il servizio clienti al 187, inviare una Pec all’indirizzo [email protected] o accedere alla propria area personale Tim. Qualora sulla linea siano in corso pagamenti per rateizzo di un prodotto come il modem allora essi si potranno continuare a pagare le rate fino al termine naturale previsto.

Novità GDPR e aumenti offerte Tim

La Tim comunica che il 25 maggio 2018 è entrata in vigore la normativa europea sulla protezione dei dati personali per cui la società ha aggiornato il contenuto delle informative sulla privacy, ecco il link. Su tale pagina si troveranno tutti i dati di contatto del responsabile della protezione dati del gruppo Telecom Italia.

Dal 1° luglio 2018 i clienti Tim che hanno un determinato tipo di abbonamento alla rete fissa, inoltre, subiranno una rimodulazione delle offerte. Nel dettaglio gli aumenti riguarderanno gli abbonamenti a ” Voce Senza Limiti”, “Tutto Senza Limiti”, “Tutto”, “Tutto Voce”,”Tim Smart”, “Smart” e “Internet Senza Limiti e saranno di 2,50 euro al mese. Per quelli “Tuttofibra”,” Tuttofibra Plus” ed ” Internetfibra” vi sarà invece una riduzione di 1 euro. Gli interessati riceveranno una comunicazione in fattura e potranno recedere dalla loro offerta entro il 30 giugno.

Il recesso all’abbonamento potrà essere fatto inviando una comunicazione scritta alla Casella Postale 111 – 00054 Fiumicino (Roma) oppure una pec a: [email protected] allegando il documento di identità del titolare del contratto e specificando nell’oggetto “modifica delle condizioni contrattuali”. Infine si potrà disdire l’abbonamento chiamando il 187, collegandosi alla pagina personale Tim o recandosi presso uno dei negozi Tim.

Leggete anche: Quadripli aumenti Vodafone da maggio a luglio 2018: offerte senza pace, nuovi aumenti di 3 euro.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Telefonia&Internet, Offerte Tim