Quadripli aumenti Vodafone da maggio a luglio 2018: offerte senza pace, nuovi aumenti di 3 euro

Gli aumenti Vodafone a partire dal 27 maggio 2018 sono quattro: offerte senza pace, gli ultimi sono di di 3 euro.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Gli aumenti Vodafone a partire dal 27 maggio 2018 sono quattro: offerte senza pace, gli ultimi sono di di 3 euro.

Gli utenti Vodafone non trovano pace. Ora è arrivato un nuovo messaggio sulla pagina web dell’operatore dal logo rosso che comunica nuovi aumenti di 3 euro e questo per i clienti privati mobile in abbonamento. E non sono i soli: dal 27 maggio vi sarà la modifica delle condizioni dei servizi per i clienti privati ricaricabile, dal 10 luglio 2018 quella per i clienti privati di rete fissa e dal 10 giugno quella per i clienti privati con sim dati. Ecco tutte le info in merito.

L’ultimo aumento Vodafone riguarderà le offerte in abbonamento

Dal 10 giugno 2018 alcune offerte in abbonamento riguardanti i clienti privati mobile subiranno delle rimodulazioni. Le promozioni si rinnoveranno con 10 Gb di internet in 4G al mese in più al mese in aggiunta a quelli dell’offerta attivata. Poi, a partire dalla prima fattura emessa dopo il 16 settembre 2018, insieme ad altre offerte mobile in abbonamento, esse subiranno un aumento del canone di 3 euro. Ciò per garantire alla Vodafone la qualità dei servizi legata agli investimenti sulla rete.

I clienti interessati alla rimodulazione riceveranno una comunicazione in fattura e potranno recedere fino al giorno prima della variazione contrattuale. Costoro dovranno specificare nella causale del recesso la scritta “modifica condizioni contrattuali” ed il recesso potrà essere fatto su variazioni.vodafone.it, inviando una raccomandata A/R a Servizio Clienti Vodafone, casella postale 190 – 10015 Ivrea (TO), scrivendo via PEC all’indirizzo [email protected], chiamando il Servizio Clienti al 190 o compilando l’apposito modulo nei negozi Vodafone.

Tutti gli aumenti Vodafone in ordine di tempo

Il primo aumento comunicato dalla Vodafone segnala che, a causa delle mutate condizioni di mercato, dal 10 giugno 2018 i clienti che hanno un’offerta con sim dati sia ricaricabile o in abbonamento, avranno un aumento del canone mensile che varierà da 1,50 euro a 3 euro. Ciò per consentire alla Vodafone di continuare a garantire la qualità dei servizi legata agli investimenti sulla rete.

Il secondo aumento comunicato dalla Vodafone segnala che, a causa delle mutate condizioni di mercato, dal 10 luglio 2018 i clienti che hanno un’offerta di rete fissa avranno un aumento del canone mensile che varierà da 1,50 euro a 3 euro. Ciò per consentire alla Vodafone di continuare a garantire la qualità dei servizi legata agli investimenti sulla rete.

Il terzo aumento comunicato dalla Vodafone segnala che, a causa delle mutate condizioni di mercato, dal 27 maggio 2018 cambieranno le condizioni tariffarie di alcune offerte mobili prepagate, le quali avranno un aumento del rinnovo mensile che varierà da 0,69 euro a 1,49. Ciò per consentire alla Vodafone di continuare a garantire la qualità dei servizi legata agli investimenti sulla rete.

Ovviamente per effettuare il recesso ci sarà tempo fino al giorno prima delle rimodulazioni e nelle modalità su descritte. Il quarto aumento è quello citato in alto riguardante le offerte per clienti mobile in abbonamento. Ce ne saranno degli altri per la gioia dei clienti Vodafone?

Leggete anche: Telemarketing selvaggio: ecco come bloccare chiamate indesiderate su Tim, Vodafone, Wind -Tre.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Telefonia&Internet, Offerte Vodafone

I commenti sono chiusi.