TIM blocca i VAS, a maggio un altro operatore dice stop ai servizi automatici

Anche TIM si adegua alle disposizione di Agcom, entro maggio c'è il blocco VAS.

di , pubblicato il
Anche TIM si adegua alle disposizione di Agcom, entro maggio c'è il blocco VAS.

Arriva la decisione anche da parte di TIM, del resto c’era poco da decidere, si trattava solo di adeguarsi a quelle che sono le direttive dell’Agcom. Dopo Vodafone quindi anche TIM dice stop ai servizi Premium in automatico, i cosiddetti VAS, entro maggio verranno disattivati.

TIM, stop ai VAS

I servizi in sovrapprezzo, denominato VAS, sono quei servizi che il più delle volte ci troviamo in conto senza nemmeno accorgercene, e che vengono attivati automaticamente solitamente durante la navigazione sul web o cliccando su banner insospettabili. L’Agcom è di recente intervenuto stabilendo che si tratta di una pratica non corretta nei confronti del consumatore, e che quindi va immediatamente interrotta.

Naturalmente, il termine “immediatamente” ha un valore differente quando si tratta di grandi aziende, in questo caso quindi TIM ha ancora un po’ di tempo per adeguarsi alla normativa. Entro maggio ha infatti promesso che i VAS saranno disattivati a tutti gli utenti, proprio come ha già nel frattempo fatto Vodafone. Sono intanto già partiti gli SMS che ne annunciano la novità.

Come dicevamo, molti si trovano questi VAS sul conto, servizi Premium come news, oroscopi, consigli per la dieta, eccetera, senza nemmeno accorgersene. TIM ha avviato la campagna SMS per informare tutti i suoi clienti consumer, ma chi non vuole attendere a maggio può richiedere manualmente la disattivazione del servizio (cosa comunque che è sempre stata possibile) con una telefonata all’119, oppure tramite l’assistente virtuale e per mezzo dell’App MyTIM o dell’area clienti MyTIM del sito.

Potrebbe interessarti anche Offerte Poste Mobile e Ho.Mobile da 5,99 euro al mese con 100GB

Argomenti: ,