Samsung Galaxy S9 in regalo con Wind? Magari, ed invece è una pericolosa truffa online

Attenzione all’ultima truffa online che sta mietendo vittime: Wind non vi regalerà mai un Samsung Galaxy S9. Ecco come difendersi.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Attenzione all’ultima truffa online che sta mietendo vittime: Wind non vi regalerà mai un Samsung Galaxy S9. Ecco come difendersi.

‘Gentile utente Wind Telecomunicazioni, congratulazioni. Il tuo indirizzo IP è stato selezionato in modo casuale per ricevere un Samsung Galaxy S9 gratis’. Questo è grossomodo il messaggio che molti si sono visti recapitare: diciamo immediatamente che si tratta di una delle più classiche truffe online, un tentativo di phishing tra i più gettonati. Non è, dunque, la prima volta e non sarà di certo l’ultima: sono ancora molti gli utenti che, mai come in questi tempi di crisi, sperano che la dea bendata volga il proprio interesse verso di loro. Ebbene, occorre dirlo in maniera piuttosto dura: nessun operatore telefonico regalerà mai a utenti scelti a caso uno degli smartphone più costosi in commercio. Detto questo, analizziamo con attenzione il caso.

Wind regala Samsung Galaxy S9? Magari… – cos’è il phishing?

La truffa online della presunta estrazione da parte di Wind di 10 fortunati ai quali sarebbe stato recapitato il Samsung Galaxy S9 rappresenta un caso da manuale di phishing. Ma cosa si intende con questa parola? Il termine viene dalla parola ‘fish’ che significa ‘pesce’ e potrebbe essere tradotta con l’espressione italiana ‘abboccare all’amo’: molti hacker, infatti, inviano a banche dati di email o numeri telefonici mobile messaggi di vario tipo (anche tramite Whatsapp) invitando a cliccare su alcuni link o sulla parolina magica ‘ok’ per ottenere un premio (in questo caso, il Galaxy S9 di Samsung). Quando l’ignaro utente va a cliccare sul link o sulla parola ‘ok’, solitamente vengono installati dei virus trojan o malware, capaci di carpire informazioni fondamentali dal nostro PC o dal nostro smartphone/tablet.

Semplificando al massimo, se sul nostro dispositivo abbiamo anche dati bancari o della carta di credito, nel giro di pochissimo tempo (spesso prima di accorgersene) rischiamo di perdere anche migliaia e migliaia di euro. Si tratta, dunque, di truffe online davvero pericolose.

Niente Samsung Galaxy S9, in cambio qualche suggerimento

Ecco, allora, qualche suggerimento per cercare di non incappare in tentativi di phishing come quello di Wind e Samsung Galaxy S9:

  • essere consapevoli che nessun operatore telefonico o istituto bancario comunicano con i propri utenti o clienti attraverso questi canali – se il messaggio sembra anomalo perché non proviene dai consueti canali, cancellatelo immediatamente
  • essere consapevoli che difficilmente un operatore telefonico, una banca, una grande catena di supermercati fa regali di grossa entità semplicemente inviando un messaggio o una email
  • non cliccare mai sui link di un qualsiasi messaggio o email se non si è certi e non si è effettuata una verifica sulla ‘validità’ e la ‘verità’ del messaggio – ricordiamo, infatti, che operatori, banche, centri commerciali hanno dei numeri di call center ai quali è sempre possibile rivolgersi qualora si sospetti che in un modo o nell’altro si tratti di una truffa

Anche per questa volta niente Samsung Galaxy s9: speriamo, soltanto, che non siano in troppi coloro che hanno ‘abboccato all’amo’.

Leggete anche: Truffe Home Banking, criminali rubano 600 mila euro online.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Telefonia&Internet, Offerte Wind, Truffe