SalvaCasa: la benefit che risolve i problemi di pignoramento immobiliare in 7 mesi 100% di adesioni

In soli sette mesi SalvaCasa, la società nata per aiutare le persone che avevano problemi di pignoramento immobiliare, ha chiuso il suo aumento di capitale con il 100% di adesioni.

di , pubblicato il
In soli sette mesi SalvaCasa, la società nata per aiutare le persone che avevano problemi di pignoramento immobiliare, ha chiuso il suo aumento di capitale con il 100% di adesioni.

SalvaCasa è una società di benefit innovativa che ha lo scopo di risolvere i problemi di pignoramento immobiliare. L’ultima notizia è che essa in soli sette mesi ha chiuso il suo aumento di capitale con il 100% di adesioni. Ecco le informazioni in merito e come opera la nuova benefit in aiuto di coloro che hanno pignoramenti in corso.

L’obiettivo di SalvaCasa

Il primo obiettivo di SalvaCasa era quello  di raggiungere entro il 29 di febbraio 2020 la sottoscrizione di aumento di capitale. La società ha infatti attratto sia società che persone che hanno sottoscritto 72 quote da 15 mila euro e multipli di tale cifra.

Cesare Rosati che ha creato tale società di benefit comunica che essa è nata per aiutare le persone che avevano problemi di pignoramento immobiliare e che erano destinate a perdere il loro immobile all’asta. Rosati, per aiutare tali persone, nel corso degli anni ha incontrato sia debitori che creditori arrivando alla conclusione che quando un debitore vende un immobile all’asta non sempre riesce a saldare il debito. Quindi i creditori possono rifarsi anche sul suo stipendio, pensione o su altri immobili e la situazione diventa davvero insostenibile. Il creditore, invece, non sempre riesce ad ottenere il credito ricevuto con un’asta in quanto l’immobile viene svenduto.

Rosati ha quindi trovato una soluzione per entrambe le parti ovvero quella di acquistare le case pignorate prima della loro vendita forzata all’asta e poi trattare con il creditore e saldare il debito ripulendo la fedina finanziaria dei debitori, cancellando tutti i debiti e dando loro un compenso in denaro per ricominciare una nuova vita.

I pignoramenti immobiliari e SalvaCasa

Negli ultimi cinque anni circa 1,2 milioni di italiani hanno subito dei pignoramenti immobiliari ed il futuro non è per nulla roseo.

Parallelamente a ciò è aumentato il numero delle compravendite immobiliari addirittura del +42,72% dal 2013 al 2018.

Grazie al software valutacasapignorata.it ideato da Rosati, i debitori hanno potuto far valutare in modo autonomo e gratuito i propri immobili pignorati e così tali persone hanno potuto capire meglio la loro situazione ed essere aiutati a scegliere il meglio sia per il loro presente che per il futuro.

L’ideatore di SalvaCasa si circonda di un team di collaboratori formati personalmente da lui ed operativi in tutta la penisola. Egli trasmette loro il metodo TESTA grazie al quale è possibile arginare i rischi e massimizzare i profitti degli investimenti in tempi brevi e con ROI del 42% netto minimo. Il team di Rosati ad oggi cresce continuamente ed è formato sia da investitori che da procacciatori di investimenti immobiliari. Rosati crede che il riscontro positivo dell’azienda è la conferma che si tratta di un progetto solido con una struttura solida che è riuscita il 29 febbraio 2020 ad ottenere il primo dei suoi obiettivi.

Leggete anche: Nasce Salvacasa che salva la casa dall’asta e trasforma il debito in guadagno

[email protected]

Argomenti: , ,