Ryanair: ecco tutti i modi per parlare con un operatore

I modi per parlare con uno degli operatori Ryanair anche per urgenze.

di , pubblicato il
I modi per parlare con uno degli operatori Ryanair anche per urgenze.

Nel periodo del lock down e del post lock down in molti ci hanno scritto chiedendoci come fare per contattare la compagnia aerea low cost Ryanair perché non ci riuscivano. Ebbene, oltre alla chiamata telefonica, il vettore irlandese si potrà contattare tramite chat. Nel periodo dell’emergenza Coronavirus  tutti i servizi disponibili erano intasati e la compagnia aerea chiedeva ai viaggiatori di avere pazienza. La situazione ora sembra essere tornata alla normalità.

Ecco allora tutti i modi per parlare con un operatore Ryanair.

La chat di Ryanair

A questo indirizzo Ryanair si troverà il servizio di chatbot che offrirà supporto 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. In tale chat, però, non si risponderà a domande relative a singole prenotazioni per cui la compagnia aerea invita a non inserire i propri dati personali o le informazioni legate al volo, come dichiarato nella Policy sulla privacy.

Se però, ad esempio, nel box di ricerca viene inserita la parola “rimborso”: il servizio di chatbox comunica che se il volo della Ryanair è operativo e non ha un ritardo superiore alle 2 ore, non sarà possibile cancellare una prenotazione o ricevere un rimborso.

Viene poi comunicato che la data, gli orari ed i nomi del volo potranno essere modificati fino a 4 ore prima della partenza dell’aereo mediante il collegamento a “le mie prenotazioni”. Nel caso in cui non si possa partire non ci sarà bisogno di informare la compagnia aerea low cost ed il volo di ritorno sarà utilizzabile. Se invece la richiesta riguarda solo il voucher di rimborso verrà mostrata una nuova pagina sulla quale cliccare.

Qualora poi la risposta non fosse stata esaustiva, chatbox proporrà altri suggerimenti tra cui “devo parlare con un supporto“. A questo punto cliccandoci su si aprirà una pagina di assistenza Ryanair nella quale andrà inserito il proprio nome, cognome, indirizzo e-mail, numero di prenotazione, numero di telefono collegato alla prenotazione e si dovrà inserire la propria domanda. Inoltre verrà chiesto qual è il motivo del contatto tra check-in, bagaglio, interruzione/cancellazione, cambio volo/cambio nome, documenti da viaggio, EU261 reclamo, assistenza speciale e altri reclami. Solo alla fine della compilazione di tali campi si potrà iniziare la chat con un agente cliccando su “start chat”.

La Chat Live sarà attiva dal lunedì al venerdì dalle ore 6 alle ore 21, il sabato dalle ore 8 alle ore 17 e la domenica dalle ore 9 alle ore 17.

Per quanto concerne i rimborsi, la Ryanair comunica che tutte le richieste ricevute a marzo e ad aprile e maggio saranno elaborate nelle prossime tre settimane. Qualora fosse stato già richiesto il rimborso sul metodo di pagamento originale, la compagnia aerea low cost conferma che la prenotazione si troverà nella sezione rimborsi sul metodo di pagamento e che tutte le prenotazioni verranno elaborate in ordine cronologico.

I numeri da chiamare

Ryanair comunica che per le nuove prenotazioni e le domande generali (anche urgenti) si potrà chiamare il numero 02.899.80.500 (tariffa nazionale). Gli orari saranno i seguenti: dal lunedì al venerdì dalle ore 6 alle ore 19, il sabato dalle ore 7 alle 17 e la domenica dalle ore 8 alle ore 17.

Potrebbe interessarti anche: Ryanair: nuova procedura ‘customer verification’ per rimborso prenotazioni con agenzie online e offerte low cost

[email protected]

Argomenti: ,