Ritiro Digitale di Poste Italiane: per ritirare le raccomandate online quando e dove vai

Ecco le principali caratteristiche riguardanti il ritiro digitale di Poste Italiane.

di , pubblicato il
Ecco le principali caratteristiche riguardanti il ritiro digitale di Poste Italiane.

Il servizio denominato “Ritiro Digitale” di Poste Italiane è quello grazie al quale si potranno ritirare in modalità online le raccomandate che saranno arrivate a casa mentre non c’era nessuno. Esso avrà lo stesso valore legale del ritiro fisico ed il servizio sarà gratuito.

Ma veniamo ai dettagli.

Dettagli servizio Ritiro Digitale

Il servizio di Ritiro Digitale di Poste Italiane è quello che avrà il medesimo valore legale di quello fisico e si potrà accedere ad esso 24 ore su 24 da computer, smartphone e tablet. Inoltre avrà un accesso sicuro mediante PosteID.

Il servizio principale di Ritiro Digitale, come si evince dal nome, sarà quello di dare la possibilità di ritirare online la propria raccomandata. Inoltre, il servizio avvertirà l’utente della presenza di una raccomandata in giacenza mediante e-mail o messaggio e darà la possibilità di avere uno spazio di memoria dedicato alla consultazione delle raccomandate.

Sarà anche possibile visualizzare in modalità online le raccomandate prelevate in ufficio postale e quelle consegnate dal portalettere. Infine si potranno ritirare in tale modalità anche quelle giudiziarie nonché gli atti giudiziari.

Dettagli ritiro digitale

Le raccomandate (ritirate in tutta Italia) si potranno ritirare online ventiquattro ore su ventiquattro e sette giorni su sette e, come comunicato, il ritiro online avrà lo stesso valore legale della consegna effettuata dal portalettere o del ritiro effettuato presso un Ufficio Postale.

Il servizio di Ritiro Digitale sarà gratuito e ci si potrà registrare ad esso sia con le credenziali PosteID abilitato a Spid sia con quelle poste.it. I dati di contatto collegati alla propria utenza, poi, saranno utilizzati per avvisare l’utente della presenza di un invio ritirabile in digitale.

In più, chi utilizzerà le credenziali PosteID abilitato a Spid, potrà attivare quando vuole anche la Firma Digitale Remota che sarà necessaria per ritirare in digitale gli invii. Il ritiro in modalità digitale sarà un’alternativa a quello in modalità fisica per cui chi ne usufruirà non potrà più ritirare fisicamente l’invio presso l’ufficio postale.

Nella pagine “Informazioni” di Poste Italiane si legge che per usufruire del servizio ci si dovrà prima registrare online aderendo al contratto di Ritiro Digitale e poi dotarsi dell’Identità Digitale di Poste Italiane e quindi di PosteID abilitato a SPID nonché attivare il servizio di firma digitale remota.

Leggete anche: Registrazione a Poste Italiane anche per minori: tutte le info.

[email protected]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.