Risparmiare sull’arredamento di casa: trucchi per cambiare mobili con pochi soldi

Risparmiare sull’arredamento di casa: trucchi per sbizzarrirsi con l'arredo di casa senza spendere troppo denaro.

di , pubblicato il
Risparmiare sull’arredamento di casa: trucchi per sbizzarrirsi con l'arredo di casa senza spendere troppo denaro.

Risparmiare sull’arredamento di casa è possibile. Chiunque abbia un appartamento, prima o poi, manifesta sempre la voglia di cambiare mobili o arricchire l’ambiente domestico. In tutto questo gioca a favore il fatto che seguendo alcuni semplici passi è possibile risparmiare anche sull’arredo. Vediamo come fare.

Trucchi per sbizzarrirsi con l’arredo di casa senza spendere troppo denaro

Ovviamente, con pochi soldi a disposizione risparmiare sull’arredamento vuol dire sacrificarsi in fatto di qualità o scegliere il mobilio usato. Nel primo caso esistono moltissime catene low cost come Ikea, Mondo Convenienza, Conforama, Maison du Monde e via dicendo, dove i mobili costano poco e si riesce ad arricchire la propria casa spendendo meno. Nel secondo caso, si può fare affidamento ai mercatini dell’usato, dove non di rado si trovano divani, librerie, oggetti per arredare casa e altri tipi di mobili a prezzi molto buoni e soprattutto ben tenuti. Spesso, si trovano mobili vintage e di valore, basta apprezzare il gusto o controllare che siano integri.

Un’altra alternativa per risparmiare sull’arredamento è controllare sui vari siti come Subito, Kijiji, Bakeka, ebay e via dicendo, dove è facile trovare annunci di mobili usati a buon prezzo. Questi portali sono utili anche per chi vuole vendere il suo arredamento vecchio o che non piace più e magari ricavarci qualcosina.

Se, invece, siete bravi con il fai da te e non vi manca la vena artistica, un modo per avere l’arredamento di casa nuovo e spendere pochissimo è sbizzarrirsi cambiando colori e tessuti d’arredamento. Si possono cambiare le tende, i tappeti, le tovaglie, dipingere i muri di altri colori o arricchire l’ambiente con cuscini, punti luce e decorazione.

Le tovaglie e la tappezzeria si possono creare liberamente con scampoli di stoffa e anche il colore delle pareti è facilmente realizzabile in maniera autonoma. Scegliendo le giuste tonalità per la casa è fattibile risaltarne i punti forti dell’abitazione e farla sembrare del tutto rinnovata. Se voi non siete in grado di fare questi lavoretti potete chiedere ad un vostro amico di realizzarli in cambio di qualcosa.

Con la tecnica del decoupage si possono dipingere e decorare anche mobili in legno, cassettiere, armadi e mensole. Allo stesso modo è possibile usare degli adesivi per parete per creare texture e disegni particolari. In parole semplici, anche senza cambiare del tutto acquistando nuovi mobili, è possibile rinnovare l’arredamento di casa spendendo poco e risparmiare soldi per altro.

Leggi anche come risparmiare per la spesa alimentare mensile

Argomenti: , ,