Risparmiare sulla bolletta di luce e gas: ecco come fare e allo stesso tempo stare al calduccio

Ecco alcuni consigli per risparmiare sui costi di luce e gas in bolletta e godere comunque di un bel calduccio.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco alcuni consigli per risparmiare sui costi di luce e gas in bolletta e godere comunque di un bel calduccio.

A seguito dell’aumento delle bollette di luce e gas rispettivamente del 5,3% e del 5%, gli italiani in vista dell’inverno si chiedono come poter risparmiare sulla bolletta e allo stesso tempo poter usufruire del riscaldamento non gravando sui costi. Ecco alcuni consigli.

Risparmiare sulla bolletta di luce gas stando lo stesso al calduccio: ecco come fare

Sicuramente in inverno le bollette (sopratutto quelle del gas) salgono in quanto si spende di più per riscaldare la propria casa. Ma come fare per evitare sprechi di risorse e di soldi? Ecco alcuni consigli:

  • isolare il tetto. Uno dei punti deboli sul piano termico di una casa è sopratutto il tetto. L’aria calda, infatti, tende a salire verso l’alto per cui se essa troverà delle vie di fuga, la casa faticherà a riscaldarsi con conseguente spreco di energia,
  • sigillare il telaio della finestra. Tale operazione costerà soltanto pochi euro ma permetterà di ottenere un risparmio extra in bolletta,
  • aprire le tende se fuori c’è il sole. La luce, infatti, fornisce calore naturale e aiuta a riscaldare gli interni nelle giornate fredde,
  • dotarsi di un buon cappotto termico per le pareti che danno verso l’esterno. Esso si potrà realizzare con tanti materiali dalla canapa ecologica al polistirene e aiuterà ad ottenere un maggior isolamento termico,
  • utilizzate tappeti soffici o moquette. Esse infatti aiutano il calore a non disperdersi attraverso le assi del pavimento,
  • dotarsi di buoni infissi. E’ risaputo che le porte e le finestre sono fonti di dispersione di calore per cui il consiglio è quelli di installare infissi ad alta efficienza energetica con vetri e profilo termico in odo tale da ridurre dispersioni inutili di calore,
  • per chi possiede un camino, invece, il consiglio è quello di chiudere la serranda quando non viene utilizzato per evitare la dispersione di calore,
  • chiudere tutte le stanze inutilizzate: più grande è la casa più costa riscaldarla,
  • utilizzare dei termostati programmabili da applicare ai termosifoni. In questo modo si potrà risparmiare fino al 10% l’anno e infine
  • per chi può permetterselo, rivestire le pareti in legno. Tale operazione, infatti, isolerà molto sul piano termico.

Per info su altri metodi per risparmiare, leggete anche: Incentivi GPL e metano 2018 anche per Euro 4: tutte le novità che fanno risparmiare due volte.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Telefonia&Internet, Risparmiare, Utenze domestiche