Rincari Poste Italiane 2017: dal 10 gennaio aumenti delle tariffe, ecco tutte le info

Dal 10 gennaio 2017 rincari di Poste Italiane su tariffe per raccomandata, posta assicurata anche internazionali e sull'atto giudiziario. Ecco tutte le info a riguardo.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Dal 10 gennaio 2017 rincari di Poste Italiane su tariffe per raccomandata, posta assicurata anche internazionali e sull'atto giudiziario. Ecco tutte le info a riguardo.

Purtroppo arrivano cattive notizie da Poste Italiane. Dal 10 gennaio 2017, infatti, arriveranno dei rincari delle tariffe sul alcuni servizi come le raccomandate, gli atti giudiziari e le assicurate. Ecco allora tutte le informazioni utili nel dettaglio.

Rincari Poste Italiane 2017: dal 10 gennaio aumenti delle tariffe

Dal 10 gennaio 2017 alcuni servizi di Poste Italiane subiranno dei rincari come comunicato sul sito dell’azienda lo scorso 7 dicembre. Innanzitutto l’aumento riguarderà la posta raccomandata (retail) che passerà dalla cifra di 4,50 a 5 euro.  Gli aumenti, inoltre, saranno applicati anche alle comunicazioni connesse alle notifiche ovvero all’avvenuto deposito, agli atti giudiziari e all’avvenuta notifica.

Le raccomandate internazionali, poi ,subiranno un aumento di 65 centesimi in quanto passeranno da 5,95 a 6,60. Quelle riservate ai professionisti ovvero la raccomandata Smart e Pro subiranno invece un incremento di soli 10 centesimi in base al peso.

Rincari Poste Italiane 2017: dal 10 gennaio aumenti delle tariffe

Oltre alle raccomandate vi saranno dei rincari anche per le tariffe della Posta Assicurata. Ad esempio il costo per invii fino a 50 euro con un peso tra i venti ed i cinquanta grammi passerà da 6,90 euro a 7,25 euro. Aumenterà anche la Posta Assicurata Internazionale sempre per gli scaglioni di peso successivi al primo ovvero oltre i venti grammi. Il rincaro per tale servizio sarà di 60 centesimi per oggetti di peso tra i 20 ed i 50 grammi.

Infine, come si evince sempre dal sito di Poste Italiane, vi saranno aumenti di tariffe anche per l’Atto Giudiziario. Saranno infatti incrementate le tariffe in base agli scaglioni di peso. E così per gli invii fino a 20 grammi si passerà da 6,60 euro fino a 6,80 euro. Per altri rincari, leggete anche: Vodafone casa, rincari in arrivo dal 20 novembre 2016 sulla linea di casa e info su come recedere.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Per la casa, Rincari, Curiosità

I commenti sono chiusi.