Quanto si guadagna con un conto deposito Ibl a maggio 2021?

Ibl libero e vincolato: quanto si guadagna con il conto deposito della banca Ibl a maggio 2021. Le caratteristiche ed i tassi lordi annui.

di , pubblicato il
conto deposito illimity

Quanto si guadagna con un conto deposito a maggio 2021? Ebbene sul mercato esistono diverse proposte di investimento a basso rendimento in conti deposito e tra le migliori ci sono quelle della banca Ibl. Con quest’ultima si può investire il proprio denaro sia un deposito libero che in uno vincolato. Nel primo caso le somme che si depositano si possono aver subito. Nel secondo caso, invece, c’è bisogno di attendere la durata del vincolo. Ecco maggiori dettagli in merito.

Ibl libero: quanto si guadagna con il conto deposito

Il conto deposito libero della banca Ibl è lo strumento di investimento a basso rischio che permette di ricevere subito le somme che si investono. Il rendimento, però, non è molto alto. Tale tipologia di conto è lo strumento ideale per quei risparmiatori che hanno la necessità di usare/prelevare subito le somme accantonate.
Come detto, il tasso annuo lordo non è molto alto. Si guadagna infatti lo 0,20% ma il vantaggio è che la somma depositata può essere prelevata quando si vuole. Aprire questo conto non costa nulla e nemmeno la gestione ha costi. Dal simulatore di banca Ibl si evince che se si investono 20 mila euro per 365 giorni si hanno 126 euro di interessi netti. Quelli lordi sono in tutto 170 euro mentre le tasse di 44 euro. È possibile scegliere vincoli per 3,6,12,18,24 o 36 mesi e fino ai 100 mila euro (per depositante) si è coperti dal FIDT (Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi). Se il conto è intestato a due persone, infatti, la garanzia raddoppia fino a 200 mila euro perché, come detto, il fondo copre ogni intestatario.

Quanto si guadagna con il conto deposito vincolato IBL nel mese di maggio 2021?

Il conto deposito vincolato è quello che offre dei rendimenti più alti rispetto al conto libero.

Il motivo è che le somme depositate non si possono usare fino alla scadenza del vincolo. Per questo la banca premia i clienti garantendo un rendimento maggiore alle migliori condizioni di mercato. È collegato al ContosuIBL Libero in quanto al termine dell’accantonamento, la somma depositata più gli interessi tornano disponibili. Si può quindi decidere se vincolarla o se lasciarla sul conto libero. Le condizioni contrattuali dal 9 aprile ci comunicano che per cifre fino ad 1 milione di euro si ha lo 0,55% di tasso annuo lordo. Questo per somme vincolate a 6, 12, 18 e 24 mesi. Se si sceglie di vincolare per 3 mesi il tasso è dello 0,45%. Dal calcolatore presente sulla pagina web IBL si evince che se si investono 20 mila euro per 24 mesi si hanno interessi netti di 163 euro. Gli interessi lordi sono di 220 euro mentre le tasse di 57 euro.
[email protected]

Argomenti: ,