Quante offerte Supersmart di Poste Italiane si possono attivare per ottenere tassi di interesse più alti?

Ecco quante offerte Supersmart di Poste Italiane si possono attivare ad ottobre 2021 per ricevere tassi di interesse maggiori.

di , pubblicato il
Ecco quante offerte Supersmart di Poste Italiane si possono attivare ad ottobre 2021 per ricevere tassi di interesse maggiori.

Quante offerte Supersmart di Poste Italiane si possono attivare per ottenere tassi di interesse più alti? La riposta è una ovvero la promozione a 360 giorni. Quest’ultima, però, si può attivare solo su libretto Smart che non ha alcun costo di gestione, estinzione, apertura tranne gli oneri di natura fiscale. Ecco ulteriori dettagli in merito.

Offerte Supersmart di Poste Italiane: al momento c’è solo la 360 giorni

I destinatari dell’offerta Supersmart sono i titolari del libretto Smart. Con essa si possono ottenere degli interessi più alti (lo 0,40%) rispetto al semplice libretto il cui rendimento annuo lordo è dello 0,001%. Grazie a tale promozione si può poi accantonare una parte o tutto il denaro presente sul proprio libretto. Ovviamente la parte accantonata è remunerata con il tasso dell’offerta Supersmart mentre il resto con tasso base del libretto Smart. La durata dell’offerta è di 360 giorni dal giorno in cui si decide di investire (incluso) al giorno di scadenza o di disattivazione che sono esclusi dal conteggio. Il tasso di interesse annuo lordo della Supersmart 360 è di 360 giorni e l’importo minimo che si può accantonare è di mille euro. Quello massimo su ogni singolo libretto è invece di 3000000,00 euro.

Come funziona l’offerta Supersmart di Poste Italiane

Se si hanno libretti cartacei, gli interessi vengono inseriti dopo la liquidazione quando si presenta il libretto presso gli uffici. Per quelli dematerializzati, invece, la cifra viene erogata direttamente sul libretto. I singoli accantonamenti (interi importi) si possono disattivare anche prima della scadenza, qualora si cambiasse idea. Su queste cifre, però, maturano interessi al tasso pro tempore vigente dalla data di attivazione del singolo investimento. Sul sito di Poste Italiane è possibile simulare un accantonamento inserendo l’importo e cliccando sul pulsante calcola.

Se ad esempio si investono 3000 euro per 360 giorni al tasso annuo lordo dello 0,40% si ottengono interessi netti di 8,76 euro. Attenzione: questi ultimi vengono corrisposti soltanto se l’accantonamento viene portato a scadenza.
Leggi anche: Come investire 10000 euro in Poste Italiane: buoni fruttiferi postali o libretti di risparmio
[email protected]

Argomenti: ,