Quali sono i prezzi dei funerali in Italia: c’è un costo medio, si può risparmiare?

Ecco quali sono i prezzi dei funerali in Italia, il costo medio e le possibilità per risparmiare qualcosina.

di , pubblicato il
prezzi funerali

Help consumatori in occasione della giornata del 2 novembre ha cercato di capire quali sono i prezzi dei funerali in Italia e se c’è un prezzo medio e si può risparmiare. Proprio per questo ha realizzato un’indagine dal quale è emerso ovviamente che il costo dipende anche dal servizio che si sceglie. Si riscontra anche una nuova tendenza che negli ultimi anni è seguita da sempre più persone, parliamo della cremazione.

Prezzi funerali in Italia: c’è un costo medio?

L’associazione Help Consumatori comunica che per il 20212 il prezzo dei funerali va dai 1700 euro (quello economico) fino a 3400 per un rito funebre economico. Questo lo si evince anche dal portale di preventivi Miofunerale.it che collabora con le pompe funebri. I prezzi, però, salgono in base al tipo di trasporto, sepoltura e cerimonia. Nel caso si scelga la cremazione, però, non sarà necessario pagare concessioni cimiteriali o loculi ma la bara sarà però obbligatoria anche se poi andrà bruciata.

Il sito lastello.it che è un comparatore di offerte per funerali, comunica Help Consumatori, poi, spiega che il costo medio va dai 2300 ai 2500 euro. Nel dettaglio se si sceglie un funerale essenziale ovvero quello con carro/cassa economici e valletti porta cassa la spesa è di circa 1250 euro con sepoltura.

Mentre di 1350 euro con cremazione. Quello con in più fiori e vestizioni all’incirca di 1750 euro con sepoltura e 1950 con cremazione. Ovviamente con carri/casse più pregiati il costo sale. In tali costi, però, sono escluse le tasse e le spese del cimitero per cui i prezzi potrebbero essere più alti da comune a comune.

Esistono prezzi medi dei funerali?

Non c’è un prezzo medio dei funerali ed il sito Lastello.it comunica che si va tra i 1600 e 188 per quello economico e dai 3300 ei 3500 per quello personalizzato.

Il funerale standard ha invece un costo medio che va dai 2300 ai 2500. In ogni caso nel calcolo del costo complessivo pesa più di tutto la cassa e gli accessori per il 50%. Il carro funebre per il 20% e il servizio per il 10%. Quelle che fanno variare il prezzo sono comunque le spese accessorie per cui per risparmiare bisogna fare attenzione ad esse come il tipo di lapide o il tipo di carro funebre.

Grazie al comparatore di prezzi, Help Consumatori ha effettuato anche vari preventivi in tre diverse città: Palermo, Milano e Roma. I prezzi del funerale vanno dai 1210 euro (minimo) ad un massimo di 4750 in base alla tipologia di servizio richiesto. A Roma ad esempio un funerale completo (con copricassa di fiori -150 euro) va da minimo 1210 a massimo 1950 euro. A Milano lo stesso va da minimo 1350 euro a massimo 2700 euro mentre a Palermo da minimo 1210 a massimo 2900 euro.

La tendenza emergente, come sottolineato prima, è la crescita della cremazione come opzione di scelta. La conferma di ciò arriva anche dal fondatore della startup Lastello.it che comunica che si è passati dai 25/20% del 2018 al 63% di questi ultimi mesi. E pian piano si crede che questo trend crescerà sempre più.
Leggi anche: Funerali: dal 2021 negli Usa verrà proposto il compostaggio al posto della sepoltura e della cremazione
[email protected]

Argomenti: ,