Qual è il miglior buono fruttifero postale di fine agosto 2021?

Ecco qual è il miglior buono fruttifero postale di fine agosto 2021 e qual è il suo rendimento annuo lordo a scadenza.

di , pubblicato il
buono fruttifero postale

Alla domanda qual è il miglior buono fruttifero postale di fine agosto 2021, rispondiamo il 4×4. È infatti quello che offre il rendimento annuo lordo a scadenza più alto tra tutti. Attenzione, però, è il prodotto ideale soltanto per chi vuole investire nel lungo periodo in quanto gli interessi maggiori maturano dopo 16 anni. Ecco maggiori dettagli in merito.

Buono fruttifero postale migliori di fine agosto 2021

Il miglior buono fruttifero postale di fine agosto 2021 è il 4×4 per chi desidera investire il proprio denaro per un lungo periodo, dura infatti fino a 16 anni. Prima di novembre 2020 il rendimento era maggiore ma da tale data c’è purtroppo stato una modifica a ribasso. Tale titolo è comunque molto apprezzato perché ha in primis flessibilità di rimborso in ogni momento. Dopo 4,8 e 12 anni, poi, si ha anche diritto al riconoscimento degli interessi maturati.
Ricordiamo inoltre che tutti i bfp e quindi anche questo non hanno costi di sottoscrizione e rimborso tranne quelli di natura fiscale. Inoltre hanno una tassazione agevolata del 12,50% sugli interessi e sono facili da sottoscrivere. Basta recarsi infatti presso un qualsiasi ufficio postale dotati di codice fiscale e documento di identità oppure si possono sottoscrivere online. Ciò da sito web ufficiale Poste oppure dall’applicazione BancoPosta.

Ma che interesse offre questa tipologia di titolo? Al termine del quarto anno, il rendimento effettivo annuo lordo è dello 0,20%. Alla fine dell’ottavo anno dello 0,30%, alla fine del dodicesimo anno dello 0,40% e al termine del sedicesimo anno dello 0,75%. Ecco un esempio: investendo 1000 euro in un 4×4 al termine dei 16 anni il rendimento sarà di 1.111,12 euro. Ciò il 23 agosto 2037, data in cui il buono scadrà mentre il 24 agosto 2047 andrà in prescrizione (se cartaceo). Qualora si verifichi quest’ultima condizione non si potrà più né ritirare la cifra investita e nemmeno gli interessi.

Leggi anche: Buono fruttifero postale serie O/P/Q: il Tribunale di Milano condanna Poste a pagare oltre 25 mila euro
[email protected]

Argomenti: ,