Prezzo benzina, diesel, gpl: quando conviene fare carburante per risparmiare?

Quando conviene fare benzina, diesel e gpl per evitare che il prezzo del carburante salga nuovamente?

di , pubblicato il
prezzo benzina

In molti si chiedono quando conviene fare benzina, diesel e gpl per evitare che il prezzo del carburante salga nuovamente. Prima o dopo il 20 aprile 2022? Questa data è infatti importantissima in quanto sarà l’ultimo giorno in cui il taglio delle accise introdotto dal governo sarà in vigore a meno che non si decida di prorogare la misura.

Prezzo benzina, diesel e gpl: quanto conviene fare carburante per risparmiare?

Conviene aspettare di avvicinarsi al 20 aprile o fare il pieno di benzina, diesel e gpl subito per provare a risparmiare qualche euro? Dare una risposta a questa domanda è difficile in quanto bisogna tenere in considerazione diversi aspetti tra cui il prezzo del petrolio. Inoltre bisogna seguire l’andamento del costo della benzina e del diesel alla pompa e poi capire se il governo confermerà il taglio delle accise.
Come tutti sapranno uno dei motivi principali per i quali c’è stato l’aumento record della benzina è la crescita del prezzo del petrolio che al momento è stabile intorno ai 100 dollari a barile. Non è detto però che tale prezzo resti inalterato anche a seguito delle nuove sanzioni contro la Russia dopo le immagini di Bucha. Quindi non è possibile predire se nelle prossime settimane il prezzo del petrolio resterà tale o se ci saranno delle nuove impennate.
Da controllare inoltre è l’andamento del prezzo del carburante alla pompa per valutare i trend settimanali. Se si prendono in considerazione le quotazioni del Quotidiano Energia emerge una riduzione del costo netto nella settimana tra il 28 marzo ed il 4 aprile. Il costo netto della benzina senza calcolare le accise e l’Iva è sceso di circa 6 centesimi. Quello del diesel di 5,5 centesimi e quello del gpl di 1 centesimo.

Quindi al momento è confermato che il prezzo sta scendendo sicuramente anche grazie al taglio delle accise. È però difficile dire se il trend verrà confermato anche nei prossimi giorni viste le ultime tensioni relative al conflitto tra Russia ed Ucraina.
Leggi anche: Prezzo benzina in crescita e taglio delle accise: dove raddoppia lo sconto e come risparmiare
[email protected]

Argomenti: ,