Prestiti BancoPosta di Poste Italiane: info, offerte e caratteristiche “flessibile” e “ristrutturazione casa”

Ecco le info sulle offerte e caratteristiche dei prestiti BancoPosta "flessibile" e "ristrutturazione casa" di Poste Italiane.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco le info sulle offerte e caratteristiche dei prestiti BancoPosta

I prestiti BancoPosta di Poste Italiane sono finanziamenti adattabili alle esigenze di tutti. Vi è infatti quello flessibile che aiuterà a realizzare progetti modificando comodamente l’importo della rata o quello per la ristrutturazione casa che aiuterà non solo ad avere una casa tutta nuova ma anche ad acquistare elettrodomestici. Ecco le principali caratteristiche dei due prestiti nonché le offerte di maggio 2018.

Prestiti Banco Posta Flessibile: offerte e caratteristiche

Il prestito BancoPosta Flessibile è quello che aiuterà a realizzare i progetti nel miglior modo possibile. Con esso, infatti, si potrà modificare comodamente l’importo della rata o spostarla alla fine del finanziamento. Inoltre si potrà richiedere un prestito a partire da 3.000 euro fino ad un massimo di 30.000 euro (fruibile solo per chi ha un conto corrente BancoPosta) e la durata del rimborso andrà dalle 24 alle 108 rate mensili.

Le caratteristiche principali di tale prestito saranno le seguenti:

  • importo minimo: 3.000 euro,
  • importo massimo 30.000 euro,
  • durata di rimborso: da 24 ai 108 mesi.

Le Poste comunicano  che tale prestito potrà essere richiesto soltanto da chi risiede in Italia ed ha un reddito dimostrabile (sia esso di pensione o di lavoro) prodotto in Italia. La richiesta potrà essere fatta presso tutti gli uffici ubicati in Italia anche il sabato mattina presentando la seguente documentazione: la tessera sanitaria, il documento di riconoscimento in corso di validità ed il documento di reddito. Ovviamente, a seconda delle caratteristiche di ogni cliente, le Poste potrebbero richiedere della documentazione aggiuntiva. Il finanziamento richiesto, infine, verrà erogato in un’unica soluzione con l’accredito diretto sul conto BancoPosta intestato a colui che lo richiede.

Prestiti BancoPosta Ristrutturazione casa: caratteristiche ed offerte maggio 2018

I prestiti BancoPosta Ristrutturazione Casa saranno quelli, come si evince dal nome, atti a ristrutturare la propria dimora e non solo. Con essi si potranno finanziare anche gli acquisti di grandi elettrodomestici, mobili, pannelli fotovoltaici e solari e molto altro. Fino al 31 maggio, poi, BancoPosta Ristrutturazione Casa offrirà delle condizioni promozionali con conto corrente BancoPosta o libretto di risparmio Postale Nominativo Ordinario. Ad esempio i titolari di conto corrente Bancoposta che richiederanno un credito totale di 15.000 euro avranno una rata mensile (in tutto 72) della cifra di 264,83 euro con Tan fisso all’8,25% e Taeg all’8,72%. Il costo del credito totale sarà di 4.126,27 euro di cui 4.067,76 euro di interessi più l’imposta di bollo che sarà di 16 euro, più quella su comunicazioni periodiche che sarà di 16 euro più gli interessi di pre-ammortamento di 30,51 euro per un importo totale dovuto di 19.126,27 euro.

Caratteristiche principali del prestito Ristrutturazione Casa

La caratteristiche principali del prestito Ristrutturazione Casa saranno le seguenti per i titolari di conto BancoPosta:

  • importo minimo: 10.000 euro,
  • importo massimo 60.000 euro,
  • durata di rimborso: da 36 a 120 mesi.

Caratteristiche prestito per i titolari di libretto di risparmio postale nominativo ordinario:

  • importo minimo: 10.000 euro,
  • importo massimo: 30.000 euro,
  • durata di rimborso: da 36 a 129 mesi.

Leggete anche: Prestiti personali Poste Italiane: BancoPosta Online direttamente da casa con la firma digitale. Ma cos’è?.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Conti e carte, Prestiti vari, Prestiti

I commenti sono chiusi.