Postepay: i pagamenti in contactless ora anche da Apple Pay

Da oggi i pagamenti contactless con Postepay si potranno effettuare anche da Apple Pay: ecco come funziona il nuovo strumento.

di , pubblicato il
postepay apple pay

Da oggi i pagamenti contactless con Postepay si potranno effettuare anche da Apple Pay. Tale nuova funzione è pensata per chi un iPhone, un iPad, un Mac o un Apple Watch e darà molti vantaggi. Si potrà infatti aggiungere la propria Postepay al conto corrente BancoPosta all’interno del wallet di Apple seguendo le indicazioni che saranno comunicate. Ecco maggiori dettagli in merito.

Come funziona Apple Pay con App Postepay

Per abilitare il servizio Apple Pay da App Postepay si dovrà selezionare il banner dedicato che si trova nella home page. In alternativa si potrà anche accedere alla sezione “impostazioni carta” e cliccare sul bottone “Apple Pay”. Il passaggio successivo sarà quello di seguire le istruzioni in app.
Dall’applicazione BancoPosta, invece, si pptrà sempre cliccare in home page sul banner o in alternativa accedere alla sezione “dettaglio conto/carta”. Poi si dovrà cliccare sul pulsante “Apple Pay” e seguire le istruzioni in app.
Una volta espletata questa operazione, la carta si potrà usare anche per effettuare acquisti con il proprio iPhone o Apple Watch. Il tutto avvicinando semplicemente il dispositivo al Pos. Il tutto ovviamente nei negozi che accettano i pagamenti contactless. C’è però un’alternativa: selezionare Apple Pay tra i metodi di pagamento per gli acquisti in modalità online da app e confermare il pagamento. Questo con Touch Id o Face Id.

In ogni momento, comunque, si potranno controllare le transazioni effettuate con Apple Pay ma anche tutte le altre eseguite. Ciò dalla App Postepay o da quella BancoPosta. I controlli appena indicati si potranno fare anche collegandosi al sito di Postepay o a quello di Poste Italiane. La lista, comunque, si vedrà anche nell’app Wallet di Apple.

Quando si vuole, poi, si potrà rimuovere la propria carta Postepay dal servizio Apple Pay. Come? Collegandosi al cruscotto carte dell’app BancoPosta o Postepay. Ricordiamo infine che è presente anche il servizio Google Pay per i pagamenti da dispositivi Android.
[email protected]

Argomenti: ,