Postepay Evolution ed Evolution Business di Poste Italiane: info, caratteristiche e costi

Ecco le info, le caratteristiche ed i costi di Postepay Evolution ed Evolution Business di Poste Italiane nonché i luoghi dove la Postepay non si potrà utilizzare.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco le info, le caratteristiche ed i costi di Postepay Evolution ed Evolution Business di Poste Italiane nonché i luoghi dove la Postepay non si potrà utilizzare.

Le Postepay sono delle carte ricaricabili pensate per chi vuole evitare di utilizzare i contanti o per chi desidera effettuare acquisti sicuri online. Attivando il sistema di sicurezza web Postepay, poi, sarà possibile eseguire operazioni di ricarica della carta, effettuare ricariche telefoniche e pagare bollettini mediante i servizi web di Poste Italiane. Ecco le caratteristiche ed i costi della Postepay Evolution e di quella Evolution Business.

Carta Postepay Evolution di Poste Italiane: caratteristiche e costi

La carta Postepay Evolution è quella che darà la possibilità di accreditare la pensione o lo stipendio grazie all’Iban, consentirà di disporre e ricevere bonifici nonché darà la possibilità di domiciliare le utenze e di pagare i bollettini. Tale carta di Poste Italiane, inoltre, sarà dotata di POS Contactless ovvero basterà semplicemente avvicinare la Postepay al POS e si potranno fare acquisti fino ad un massimo di 25 euro senza digitare Pin o firmare alcuna ricevuta. Poste Italiane comunicano che per richiedere tale carta non ci sarà bisogno di avere un conto corrente. Basterà recarsi presso uno dei tanti uffici postali italiani e richiederla mostrando un documento di identità valido ed il codice fiscale.

Il costo di emissione della Postepay Evolution sarà di 5 euro mentre il canone annuo sarà di 10 euro. La ricarica online dal sito poste.it e postepay.it mediante servizio BancoPosta Online o da conto BancoPostaClick o con altra Postepay sarà di massimo 3000 euro per operazione e di massimo due ricariche giornaliere dal medesimo ordinante. Il limite di prelievo giornaliero, infine, sarà di 600 euro da ATM postamat o bancario nei limiti del plafond. Il limite mensile sarà invece di 2.500 euro da ATM postamat e bancario.

Postepay Evolution Business: info, caratteristiche e costi

La Postepay Evolution Business è la carta prepagata pensata per le ditte individuali e per i lavoratori che posseggono la Partita Iva. Essa avrà un plafond di 200 mila euro che è il limite massimo di credito che viene concesso ed un Iban grazie al quale si potranno ricevere pagamenti mediante bonifico. Con essa si potranno effettuare acquisti sicuri sia all’estero che in Italia ma anche sui siti convenzionati con Mastercard e la si potrà associare ad un Mobile POS o a un semplice POS.

Il costo di emissione della Postepay Evolution Business sarà di 10 euro mentre il canone annuo sarà di 60 euro.  Il primo anno, però, in sconto il canone sarà solo di 30 euro. La ricarica online dal sito poste.it e postepay.it mediante servizio BancoPosta Online o da conto BancoPostaClick o con altra Postepay sarà di massimo 3000 euro per operazione e di massimo due ricariche giornaliere dal medesimo ordinante. Il limite di prelievo giornaliero, infine, sarà di 600 euro da ATM postamat o bancario nei limiti del plafond. Il limite mensile sarà invece di 2.500 euro da ATM postamat e bancario.

Comunicazione Poste Italiane

Poste Italiane comunicano infine che dal 1° aprile 2018, per prevenire e contrastare l’uso del sistema finanziario a scopo di riciclaggio e finanziamento del terrorismo, non si potrà prelevare con le carte di debito BancoPosta e le carte Postepay in alcuni Paesi esteri. Essi saranno i seguenti: Congo, Pakistan, Nigeria, Uganda, Iraq, Repubblica democratica popolare del Laos, Afghanistan, Guyana e Vanuatu.

Leggete anche: Con App Postepay P2P gratis fino a 25 euro al giorno: ecco le info di Poste Italiane.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Conti e carte, Carta PostePay