Perché conviene adesso comprare casa?

Conviene comprare casa adesso perché si può risparmiare per diversi importanti motivi: ecco quali.

di , pubblicato il
Conviene comprare casa adesso perché si può risparmiare per diversi importanti motivi: ecco quali.

Il 2021 che è appena arrivato è l’anno giusto per comprare casa. Il motivo? Non solo il ribasso dei tassi sui mutui ma anche gli incentivi fiscali offerti dal Governo. I valori dei primi, però, non saranno tali in eterno per cui investire ora nel mattone potrebbe essere un buon affare.

I prezzi delle case sono scesi perché?

Il mercato immobiliare nell’ultimo anno si è praticamente fermato a causa dell’emergenza da Covid-19 ma anche quello degli affitti. Quest’ultimo in particolare ha subito un brutto colpo a causa della mancanza degli studenti, dei turisti, dei lavoratori stagionali, etc. Tali categorie, infatti, erano quelle che lo alimentavano.

Questa situazione di stasi, però, non durerà a lungo in quanto ora con l’arrivo dei vaccini si spera che a breve la situazione possa definitivamente migliorare. Quando  l’economia tornerà alla normalità, quindi, riprenderanno anche gli investimenti per cui i prezzi risaliranno. Proprio per questo il momento giusto per acquistare è adesso perché le quotazioni sono ancora ai minimi.

Le città in cui conviene maggiormente investire in case per godere poi di un buon canone di locazione sono quelle del Centro Nord secondo un’indagine di Idealista. Tra queste segnaliamo Milano, Torino, Bologna, Firenze e Roma dove negli ultimi tempi vi è stata una crescita del canone d’affitto.

Conviene comparare adesso casa: si risparmia

Come annunciato prima, un altro motivo per il quale conviene comprare casa in quanto si risparmia è il bonus prima casa grazie al quale si ha una riduzione delle imposte ipotecarie, di registro e catastali. Si applica, però, se il fabbricato rientra in determinate categorie catastali e se si trova nel comune in cui si ha la residenza o si lavora.

In questo articolo si troveranno maggiori informazioni.

Conviene inoltre perché l’ecobonus 2021 ovvero l’agevolazione per il lavori di risparmio energetico durerà fino al 31 dicembre 2021 così come il bonus ristrutturazioni con il quale si ha una detrazione Irpef al 50% sugli interventi di recupero edilizio.

I mutui mai così bassi: anche per questo conviene investire nel mattone

Tornando ai mutui, essi continuano ad avere ancora dei tassi molto bassi e proprio per questo il 2021 è il momento ideale per comprare casa. Si stima che l’Euribor 3 mesi subirà ancora un calo quest’anno e la Bce con tutta probabilità interverrà ancora sui tassi dei depositi riducendoli al -0,6% contro il -0,5% di ora. Questo significa che ci saranno ancora buone opportunità per chi vuole investire nel mattone.

Anche per Roberto Busso, AD di Gabetti, il 2021 sarà un anno buono per comprare casa perché il settore residenziale è quello più resiliente di tutti, perché le persone a causa della pandemia hanno scoperto delle nuove esigenze relative alla casa, perché i mutui si mantengono bassi (come già comunicato) e perché il 2021 sarà un ottimo anno per le riqualificazioni.

Potrebbe interessarti: Mutui: tassi di interesse favorevoli, lo scenario disegnato dalla BCE è incoraggiante

[email protected]

Argomenti: ,