4 tra i migliori conti deposito di gennaio 2023 con tassi di interesse fino al 5,70% contro l’inflazione

Per contrastare l’inflazione, molte banche ha aggiornato al rialzo i tassi di interesse (fino al 5,70%) dei conti deposito: ecco quali sono tra i migliori di gennaio.

di , pubblicato il
Migliori conti deposito.

Quasi tutti i conti deposito negli ultimi tempi hanno raddoppiato il tasso di interesse riconosciuto che arriva fino al 5,70% lordo. Per chi non li conoscesse, tali conti sono dei veri e propri strumenti di investimento che si appoggiano, il più delle volte, al conto corrente tradizionale.

Piacciono molto agli italiani perché non hanno rischi, sono garantiti infatti dal Fidt che è il Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi. Grazie ad esso si ottiene una garanzia di massimo 100 mila euro a cointestatario. Nel caso in cui un depositante abbia anche altri conti presso la medesima banca, però, la copertura massima sarà sempre dello stesso importo indicato perché si applicherà al cumulo dei depositi intestati.

Gli interessi che si percepiranno dai conti deposito di certo non renderanno ricchi. Si avrà però la certezza che i propri soldi non perderanno di valore per colpa dell’inflazione, che secondo le stime degli esperti durerà ancora a lungo.

Conti deposito: ecco i 4 tra i migliori del 2023

Tra i migliori conti deposito di gennaio 2023 c’è sicuramente quello a cedola crescente (somme libere) di Meglio Banca che premia la fedeltà. La cedola è a cadenza trimestrale ed è a tasso crescente. L’accredito, invece, avviene in modo diretto sul conto corrente. Sul sito ufficiale si legge che con vincolo a 24 mesi, al 1° anno il tasso è del 2% e al 2° del 3,60% (tasso medio è 2,80%). Con vincolo a 36 mesi si arriva a un tasso del 4,80% (medio è 3,40%) mentre con quello a 48 mesi si arriva al quarto anno a un tasso del 5,20% (medio 3,75%). Infine con vincolo a sessanta mesi si arriva a un tasso del 5,70% (medio 4%).

C’è poi il conto di Banca Illimity vincolato che fino al 31 gennaio offre questi tassi lordi: 0,70% dopo 6 mesi, 1,15% dopo 12 mesi, 1,20% dopo 18 mesi, 2% dopo 24 mesi, 2,90% dopo 36 mesi, 3% dopo 48 mesi e 4% dopo 60 mesi.

Per sottoscrivere entrambi i conti è necessario aprire un conto corrente con la Banca che propone il deposito e quindi con MeglioBanca o Illimity.

Gli altri

C’è anche il conto deposito con cedola trimestrale di Ibl Banca tra i migliori di gennaio 2023. Esso permette di incassare gli interessi ogni tre mesi direttamente su ControCorrente (Ibl Banca). Tale vincolo con cedola trimestrale garantisce un rendimento annuo lordo del 2,15% per somme vincolate per 6 mesi, del 2,65% per 12 mesi, del 2,70% per 18 mesi, del 2,80% per 24 mesi e del 3% per somme vincolate per 36 mesi.

Chiudiamo con il conto deposito di Banca Ifis che è il Rendimax vincolato. Esso offre un tasso di interesse lordo dell’1,75% dopo 6 mesi per vincolo posticipato, del 2% lordo dopo 9 mesi, del 2,25% dopo 12 mesi, del 2,50% dopo 24 mesi, del 2,75% dopo 2 anni, del 3% dopo 3 anni, del 3,25% dopo 4 anni e del 3,50% dopo 5 anni.

[email protected]

Argomenti: ,