Nuovo listino prezzi Sky su base mensile dal 1 aprile 2018

Ecco il nuovo listino Sky su base mensile a partire dal 1 aprile 2018 con le varie variazioni di prezzo pacchetto per pacchetto.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco il nuovo listino Sky su base mensile a partire dal 1 aprile 2018 con le varie variazioni di prezzo pacchetto per pacchetto.

A seguito della legge 172/2017 che impone sia agli operatori telefonici che a quelli di pay tv di tornare alla fatturazione mensile, Sky ha comunicato il nuovo listino prezzi a base mensile che entrerà in vigore dal 1 aprile 2018. Al momento l’abbonamento ripartito su periodi di quattro settimane resterà in vigore fino al 31 marzo poi vi sarà il cambio. Il costo dell’abbonamento annuale, comunque, resterà invariato.

Sky torna alla fatturazione mensile dal 1 aprile 2018: ecco il nuovo listino prezzi

A partire dal 1 aprile 2018 i pacchetti Sky subiranno delle modifiche. Mensilmente, infatti, aumenteranno ma su base annua il costo dell’abbonamento resterà inalterato. Ecco tutti i nuovi costi a seguito del passaggio della fatturazione da quattro settimane a mensile:

  • Sky Tv con il meglio delle serie televisive e degli show da 19,90 euro passerà a 21,60 euro al mese,
  • Famiglia con i più bei documentari e tanti programmi per bambini e ragazzi passerà dalla cifra di 5 euro ogni quattro settimane a 5,40 euro al mese,
  • Box Sets sarà sempre incluso con Sky Q Platinum o My Sky,
  • Cinema con una prima visione al giorno e un pacchetto con i film campioni di incasso e quelli più attesi ed acclamati della stagione da 15 euro ogni quattro settimane passerà a 16,20 euro al mese,
  • Sport con la Uefa Europa League e da giugno anche la Champions League 2018-2019, tutte le dirette in esclusiva dei Gran Premi di Formula 1 e della Motogp passerà da 14 euro ogni quattro settimane a 15,20 euro al mese.
  • Infine il pacchetto Sky Calcio con il grande calcio italiano della serie A Tim ed in esclusiva tutta la serie B ConTe.it passerà da 14 euro ogni quattro settimane a 15,20 euro al mese.

Aumenteranno su base mensile anche le opzioni tecnologiche, ecco il nuovo listino:

  • Q Plus la nuova piattaforma che si integra a televisioni e dispositivi mobili dando accesso a contenuti in diretta, on demand e registrati passerà da 21 euro ogni quattro settimane a 21,40 euro al mese (il prezzo includerà anche Sky HD),
  • Go per Sky Q sarà incluso con Sky Go Platinum,
  • Sky on demand sarà incluso con My Sky o con Sky Q Platinum,
  • HD passerà da 6 euro ogni quattro settimane a 6,40 euro al mese (con incluso Sky Q Plus),
  • Multiscreen (per i clienti che non possiedono una connessione alla rete fissa internet il servizio Sky Multiscreen è disponibile al costo di 5,40 euro ogni quattro settimane per multiscreen bambini, 16,20 euro per la visione di tutti i pacchetti esclusi quello calcio e sport e 32,50 euro per tutti i pacchetti inclusi Sport e Calcio) passerà da 15 euro a 16,20 con incluso Sky Go Plus,
  • Go Plus passerà da 5 euro ogni quattro settimane a 5,40 euro al mese ed infine
  • servizio Sky Go sarà gratuito ed in esclusiva per i clienti da almeno un anno in offerte compatibili.

I costi di attivazione una tantum, infine, saranno i seguenti:

  • Sky Q Platinum: prezzo 199 euro,
  • Sky Q mini: prezzo 69 euro,
  • My Sky: prezzo 99 euro (Wi-Fi e Sky Digital Key integrati nel decoder),
  • Decoder Sky e Sky Digital Key: prezzo 50 euro.

Per info tariffe Mediaset, leggete anche: Mediaset Premium contro Sky: ecco le offerte 2018 con la formula del tutto compreso ed i costi.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Per la casa, Pay tv