Iliad, la compagnia low cost nonostante la super offerta fa infuriare gli utenti: ecco perché

Utenti infuriati con Iliad, la nuova compagnia low cost. La super offerta a 5,99 euro con 30 Gb in 4G non basta? Ecco cosa sta succedendo.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Utenti infuriati con Iliad, la nuova compagnia low cost. La super offerta a 5,99 euro con 30 Gb in 4G non basta? Ecco cosa sta succedendo.

La scorsa settimana è avvenuto il debutto di Iliad con una portentosa offerta a soli 5,99 euro comprendente gigabyte di internet in 4G, minuti anche all’estero e messaggi. Nonostante la super promozione in molti si sono lamentati per quanto concerne il roaming in Unione Europea. Il problema è il seguente: prima è stata lanciata un’offerta ma poi è stata corretta. Ma vediamo cosa è successo nel dettaglio.

La mega offerta di Iliad di giugno 2018

La mega offerta lancio di Iliad ha un costo di 5,99 euro al mese per sempre ed offre 30 Gb di internet in 4G, minuti e messaggi illimitati nonché minuti illimitati verso oltre 60 destinazioni più 2 Gb in 4G dedicati in Europa. I paesi nei quali si potrà chiamare verso i fissi saranno i seguenti: Azzorre, Sudafrica, Germania, Andorra, Australia, Austria, Belgio, Brasile, Bulgaria e Cina. E ancora Cipro, Corea del sud, Croazia, Danimarca, Spagna, Estonia, Finlandia, Francia, Gibraltar, Grecia, Guadalupa, Guam, Guernsey, Guyana ed Hong Kong.

Inoltre si potranno effettuare chiamate fisse in Ungheria, Isola di Man, Arcipelago delle Canarie, India, Irlanda, Islanda, Israele, Jersey, Lettonia, Liechtenstein, Lituania e Lussemburgo. In Madera, Malta, Martinica, Mayotte, Norvegia, Nuova Zelanda, Paesi Bassi, Perù, Polonia, Portogallo, Puerto Rico, Slovacchia, Repubblica Ceca, Riunione, Romania, Regno Unito, San Marino, Slovenia, Svezia, Svizzera e Taiwan. Si potranno infine fare chiamate verso fissi e mobile in Alaska, Canada, Usa e Hawuai.

La super offerta di Iliad fa infuriare gli utenti: ecco perché

Molti clienti denunciano che Iliad avrebbe lanciato un’offerta falsa per il roaming in Unione Europea, come comunica La Repubblica. Dapprincipio, infatti, la compagnia avrebbe comunicato che i giga in Europa sarebbero stati 32 per poi correggere e comunicare che invece sarebbero stati soltanto 2 Gb. Sul sito era comparsa la dicitura che i 2 Gb in Europa si sarebbero aggiunti ai 30 dell’offerta nazionale. La cosa risultava strana già dall’inizio ed infatti si trattava di un errore di comunicazione prontamente corretto. Ora il messaggio della compagnia di Xavier Niel recita che, qualora ci si trovi all’estero e si voglia usare Iliad ad esempio per fruire di Google Maps e si superi il volume minimo di traffico dati richiesto dalla direttiva europea, si potrà comunque continuare a navigare a consumo, ecco il link.

In molti credevano di poter avere tanti giga all’estero per cui sono rimasti delusi e hanno deciso di denunciare l’accaduto all’Agcom e all’Agcm. Alla cifra di 5,99 euro al mese, però, l’operatore low cost avrebbe potuto dare al cliente 1,6Gb mentre ne ha dati 2 Gb in roaming.

Leggete anche: Tim e Vodafone, lo smacco ad Iliad: cosa sta succedendo?.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Telefonia&Internet, Iliad

I commenti sono chiusi.