Il cashback di Poste Italiane: con Postepay subito 1 euro per ogni transazione superiore a 10 euro

Con Poste Italiane ci si potrà registrare al cashback di Stato tramite la app PostePay e BancoPosta. Tutto quello che occorre sapere.

di , pubblicato il
Registrazione e accredito senza conto corrente: le info su come utilizzare il Cashback di Stato con BancoPosta e Postepay.

Falsa partenza per il programma Extra Cashback di Natale con la AppIO che, a causa del gigantesco afflusso di istanze, ha riscontrato diversi problemi tecnici. Poste Italiane ha deciso di aderire al programma in maniera del tutto particolare: il gruppo ha infatti annunciato un beneficio di 1 euro per ogni transazione superiore ai 10 euro eseguita mediante App e codice Postepay presso gli uffici postali o gli esercizi convenzionati mediante l’utilizzazione del codice QR.

Quello che possiamo definire il Cashback di Poste Italiane ha la funzione di “promuovere per cittadini e commercianti una nuova modalità di pagamento e di incasso semplice, conveniente e sicura anche in termini di distanziamento sociale”, queste le parole utilizzate dal Gruppo per la presentazione del nuovo programma.

Come funziona il Cashback di Poste Italiane con Postepay

Il Postepay Cashback funziona in maniera molto semplice: per ogni transazione di pagamento con Codice Postepay, pari o superiore a 10 euro, e per un massimo di 10 euro giornalieri, si ha diritto a 1 euro di beneficio. La validità dell’iniziativa è fino al 28 febbraio 2021.

Qual è la procedura? Innanzitutto l’iniziativa proposta è valida presso gli Uffici Postali e nei negozi che accettano il pagamento mediante codice Postepay: per capire quali sono gli esercizi commerciali che hanno aderito occorre consultare le mappe presenti nella App Postepay.

Ecco come pagare con codice Postepay e ottenere il cashback:

  1. Scaricare e aggiornare la App Postepay;
  2. Inquadrare il codice QR con la App Postepay (o anche semplicemente con la fotocamera dello smartphone) e, qualora richiesto, inserire l’importo da pagare;
  3. Autorizzare il pagamento direttamente dalla App;
  4. A questo punto si otterrà 1 euro di beneficio.

Gli esercizi commerciali che decideranno di aderire all’iniziativa l’accettazione dei pagamenti sarà gratuita fino al 31 dicembre 2021.

Niente SPID e AppIO: con le app PostePay e BancoPosta ci si può registrare al Cashback di Stato

La procedura di registrazione al Cashback di Stato prevede l’utilizzazione della SPID e della AppIO. Il gruppo rende noto che tutti coloro che sono titolari di una carta di Poste Italiane possono eseguire la registrazione necessaria al programma semplicemente utilizzando le App PostePay e BancoPosta. Non sarà dunque necessaria l’utilizzazione di SPID e AppIO.

Potrebbe interessarti: Rimborso cashback, quanto conviene spendere ogni transazione

[email protected]

Argomenti: ,