Guadagnare denaro in epoca Coronavirus senza correre rischi

Per l'emergenza Coronavirus ecco come fare per guadagnare denaro (una piccola cifra)senza correre rischi.

di , pubblicato il
Per l'emergenza Coronavirus ecco come fare per guadagnare denaro (una piccola cifra)senza correre rischi.

La domanda che tutti si pongono oggi per l’emergenza Coronavirus è come fare per guadagnare denaro senza correre rischi. Ecco allora cosa non è possibile assolutamente fare, cosa sarebbe meglio evitare ed in che cosa si potrebbe investire per guadagnare qualcosina.

Cosa non si può fare e cosa evitare di fare

Per guadagnare denaro in epoca Coronavirus sicuramente la cosa che non si potrà fare è investire nel mattone in quanto non ci si potrà recare a visionare l’immobile che si intende acquistare. Sarebbe poi utile evitare di lasciare il proprio denaro fermo sul conto corrente in quanto non si percepirà praticamente nulla anzi bisognerà pagare anche le commissioni alle Banche e poi il rischio è l’inflazione.

Per guadagnare qualcosina allora che fare?

Per guadagnare denaro (una piccola cifra però) senza correre rischi si potranno sottoscrivere, ad esempio, dei buoni fruttiferi postali nel medio periodo. Quelli 3×2 saranno l’ideale in quanto l’investimento durerà fino a 6 anni, si potrà contare su rendimenti fissi crescenti e si avrà la flessibilità di rimborso anche dopo tre anni con il riconoscimento degli interessi che matureranno. Per quanto concerne dettagliatamente il rendimento effettivo annuo lordo, esso sarà dello 0,25% alla fine del terzo anno e dello 0,35% alla fine del sesto anno.

Anche vincolare il proprio denaro sul conto deposito potrà essere un’alternativa per guadagnare una piccola cifra. ContosuIBL Vincolato, ad esempio, per importi fino ad 1 milione di euro, offrirà  il rendimento annuo lordo dell’ 1,50% per depositi a 24 mesi,  dell’ 1,10% per quelli a 18 mesi, dell’1,50% per quelli a 12 mesi, dell’1,25% per depositi fino a 6 mesi e dello 0,75% per quelli a 3 mesi.

La IBL Banca comunica che alla scadenza del vincolo scelto, poi, si riceverà sul ContosuIBL libero il capitale e gli interessi che si matureranno.

Tale conto non costerà nulla in quanto non ci saranno spese di gestione, di apertura e di chiusura. E poi anche il canone sarà gratuito.

Leggete anche: Cedola trimestrale di IBL Banca: interessi ghiotti ogni 3 mesi senza alcuna spesa

[email protected]

Argomenti: ,