Firma digitale remota con Poste Italiane: quanto costa?

Cos'è la firma digitale remota di Poste Italiane che equivale alla firma autografa e quanto costa in promozione.

di , pubblicato il
Che investimenti fare in Poste Italiane

La firma digitale remota di Poste Italiane equivale alla firma autografa. Si possono quindi firmare tutti i documenti digitali con pieno valore legale. Per attivarla non ci si dovrà recare in nessun luogo in quanto lo si potrà fare direttamente online e durerà 3 anni. La domanda che tutti si pongono è quanto costa. Ecco le info in merito e le caratteristiche principali del servizio.

La firma digitale di Poste Italiane

La firma digitale remota ha lo stesso valore legale della firma autografa per cui si possono sottoscrivere digitalmente documenti a valore legale. A chi si chiede se è uno strumento sicuro, la risposta è si. Questo perché vengono garantiti l’autenticità della firma ovvero l’identità del sottoscrittore e l’interezza del documento di riconoscimento.

È uno strumento comodo, poi, perché dà la possibilità di apporre la firma direttamente dal Pc senza la necessità di ulteriori dispositivi come le smart card. Si può poi usare la firma digitale anche per i servizi online di Poste Italiane che la richiedono come nel caso del Ritiro Digitale.

Chi desidera avere una firma digitale remota da usare solo per i servizi di Poste Italiane potrà attivarla gratuitamente seguendo le indicazioni ad essa dedicate. E’ infine fornita da Poste in qualità di prestatore di servizi fiduciari qualificati secondo il regolamento UE 910/2014 e consta del marchio di fiducia Ue.

Costo firma digitale di Poste Italiane

La firma digitale di Poste Italiane si può attivare completamente online e vale 3 anni. È poi riconosciuta in Europa per la normativa eIDAS, si può usare per i servizi online di Poste e quella remota PosteID si può utilizzare soltanto per i servizi online di Poste Italiane come il Ritiro Digitale.

In promozione, la firma digitale di Poste Italiane per 6 mesi costa 39,04 euro Iva inclusa e poi 45,75 euro Iva inclusa. Si può richiedere online se si ha una identità digitale forte ovvero PosteID abilitato a Spid oppure un account Poste verificato. Quest’ultimo si ha se si è clienti BancoPosta o Postepay con operatività online oppure se l’account verificato è stato chiesto in  Poste.

Una volta acquistata, poi, si avrà una e-mail che conterrà tutte le istruzioni per l’attivazione della firma digitale remota e si potrà scegliere il Pin grazie al quale la si potrà utilizzare.

Potrebbe interessarti: Prestiti personali Poste Italiane: BancoPosta Online direttamente da casa con la firma digitale. Ma cos’è?

[email protected]

Argomenti: ,