Eurogiro di Poste Italiane: cos’è, caratteristiche principali e quanto costa

Ecco cos'è, le caratteristiche principali ed i costi dell'Eurogiro di Poste Italiane.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco cos'è, le caratteristiche principali ed i costi dell'Eurogiro di Poste Italiane.

Eurogiro di Poste Italiane è il servizio mediante il quale si potrà inviare e ricevere denaro tramite la rete telematica che collega i paesi che aderiscono al circuito. Si potrà utilizzare Eurogiro anche se non si ha il conto corrente postale o bancario. Ecco dunque le info in merito, le caratteristiche ed il prezzo.

Caratteristiche Eurogiro di Poste Italiane

Eurogiro è lo strumento attraverso il quale si potrà inviare e ricevere denaro in pochi giorni. Esso potrà essere fatto anche se il mittente ed il destinatario non hanno un conto corrente bancario o postale. Grazie ad Eurogiro Cash International il denaro sarà disponibile già dal secondo giorno lavorativo successivo a quello della richiesta. Tale servizio sarà disponibile verso il Brasile, l’Egitto, la Moldavia, la Romania, il Marocco e l’Albania.

Qualora si voglia cancellare l’operazione e non inviare più denaro lo si potrà fare ma soltanto nel giorno in cui avverrà la transazione. In tale caso le Poste comunicano che la commissione pagata sarà rimborsata. Si evince inoltre che, insieme al vaglia, il mittente potrà inviare al destinatario anche un messaggio che dovrà essere però lungo massimo 120 caratteri. In alternativa al messaggio il mittente potrà specificare la causale del versamento. Le Poste comunicano inoltre che il vaglia postale resterà in giacenza presso l’ufficio postale al massimo per trenta giorni terminati i quali il mittente riceverà un avviso di rimborso. Con quest’ultimo egli potrà recarsi alle Poste e incassare l’importo versato tranne la commissione pagata al momento dell’emissione di esso.

Tutti i costi dell’Eurogiro di Poste Italiane

Ecco le commissioni Eurogiro per trasferimenti verso Paesi UE e dello Spazio Economico Europeo (Area PSD) del pagamento in contanti e versamento in conto:

  • importi da 0,01 a 100 euro si pagheranno 4,50 euro,
  • da 100,01 a 400 euro si pagheranno 10 euro,
  • da 400,01 euro al massimale (consentito) si pagheranno 15 euro.

Per quanto riguarda le commissioni per trasferimenti verso paesi extra UE:   

  • importi da 0,01 a 100euro si pagheranno 6 euro,
  • da 100,01 a 400 euro si pagheranno 12 euro,
  • da 400,01 euro al massimale (consentito) si pagheranno 15 euro.

Pagamento in contanti veloce (Eurogiro Cash International-ECI):         

  • Importi da 0,01 a 100 euro si pagheranno 5 euro,
  • da 100,01 a 400 euro si pagheranno 11 euro,
  • da 400,01 euro al massimale (consentito) si pagheranno 18 euro.

Commissioni per trasferimenti verso Paesi extra UE:

  • Importi da 0,01 a 100 euro si pagheranno 9 euro,
  • da 100,01 a 400 euro si pagheranno 14 euro,
  • da 400 euro al massimale (consentito) si pagheranno 20 euro.

Per informazioni più dettagliate consultare la pagina web di Poste Italiane relativa al GiroEuro.

Leggete anche: Poste Italiane: dal 3 luglio 2018 sono aumentati i costi di invio pacchi, raccomandate e non solo.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Conti e carte, Operazioni Postali