EasyJet rimborso garantito anche in caso di lockdown o quarantena obbligatoria

Con EasyJet rimborso garantito anche in caso di lockdown o quarantena obbligatoria: ecco l'ultima novità della compagnia aerea low cost.

di , pubblicato il
rimborso easyjet

La novità del momento di EasyJet è il rimborso garantito anche in caso di lockdown o quarantena obbligatoria. L’estate è ad un passo per cui la compagnia aerea low cost sta cercando di facilitare i viaggi il più possibile con questa nuova politica. Essa non solo prevede il rimborso, come detto in caso di quarantena, ma anche tante altre novità. Ecco maggiori dettagli in merito.

Ecco quando ci sarà rimborso garantito EasyJet e non solo

EasyJet comunica che adesso si potrà prenotare un volo con maggiore tranquillità e sicurezza. Questo perché quest’estate sarà possibile cambiare il volo (qualsiasi) gratuitamente in ogni momento fino a due ore prima della partenza. Solo se la tariffa sarà più alta, però, si applicherà la differenza. Ciò per voli acquistati tra il 28 aprile ed il 30 settembre 2021. Se la tariffa è più bassa, invece, non si avrà diritto a nessun credito.
Nel caso di volo cancellato, invece, sarà possibile chiedere un rimborso o un voucher. I passeggeri verranno informati di tale cancellazione mediante e-mail nella quale saranno spiegate le opzioni che potranno scegliere. Tra queste la ricollocazione su un altro volo, un voucher dello stesso importo del biglietto o la possibilità di richiedere un rimborso. Quest’ultima operazione si dovrà effettuare sul sito ufficiale della compagnia aerea nella sezione “gestione prenotazioni”.

In caso di lockdown o quarantena obbligatoria rimborso garantito EasyJet

Qualora nell’estate 2021 dovesse verificarsi un lockdown o una quarantena obbligatoria in hotel e non si potrà partire, il viaggio si potrà modificare. Questo in qualsiasi momento fino a due ore prima della partenza del volo. In alternativa si potrà richiedere un voucher (stesso importo biglietto) valido 12 mesi o un rimborso anche se il volo è operativo. Quest’ultimo andrà richiesto al Customer Service EasyJet ma solo per due condizioni. La prima sarà il divieto di viaggiare per colpa del lockdown e la seconda nel caso di restrizioni di quarantena obbligatoria in hotel. Attenzione: le richieste potranno essere effettuate entro 4 settimane prima della data di partenza del volo se le restrizioni saranno ancora in vigore.

Leggi anche:  Aggiornamento regole bagaglio a mano Ryanair, Pegasus Airlines e EasyJet maggio 2021
[email protected]

Argomenti: ,