Come depositare un assegno presso uno sportello ATM

Ecco le info su come depositare un assegno presso uno sportello ATM e come fare per depositarlo in Banca. Info e documentazione utile.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco le info su come depositare un assegno presso uno sportello ATM e come fare per depositarlo in Banca. Info e documentazione utile.

Solitamente, per depositare un assegno ci si reca in Banca e si attende che allo sportello effettuino le opportune verifiche. Ora, però, è possibile fare tale operazione anche mediante lo sportello automatico della propria Banca (Atm). Ecco le info a riguardo.

Depositare un assegno presso un ATM, come fare

Per depositare un assegno tramite ATM (della propria Banca), si dovranno seguire le seguenti indicazioni:

  • controllare che l’assegno sia compilato in modo chiaro e leggibile e assicurarsi di averlo girato
  • si dovrà accedere all’Atm con il proprio numero di identificazione personale, ovvero il Pin, dopo aver inserito la propria carta Bancomat o Carta di Credito (qualora non si abbia l’identificativo non si potrà effettuare tale operazione)
  • dal menù si dovrà cliccare sulla voce “Deposito” e selezionare l’account sul quale si vorrà depositare l’assegno. In seguito si potrà scegliere tra contanti e assegno e si dovrà selezionare quest’ultima voce
  • si dovrà poi inserire l’assegno. Sulla macchina Atm dovrebbe esserci uno slot che indicherà il modo in cui inserire quest’ultimo ovvero in su oppure in giù o altro. Fatta tale operazione lo sportello scansionerà l’assegno e chiederà di confermare le informazioni lette (importo e numero di conto). Solitamente, si possono inserire fino a dieci assegni ma è consigliabile leggere le indicazioni fornite dall’ATM
  • al termine della conferma delle informazioni, l’ATM fornirà il saldo corrente e chiederà se si desidera effettuare un’altra transazione.

Depositare un assegno presso la Banca, come fare

Per depositare un assegno presso una Banca, si dovranno seguire le seguenti indicazioni:

  • si dovrà portare l’assegno, la carta di identità in corso di validità nonché il numero di conto alla Banca
  • compilare una distinta di deposito
  • verificare che i campi ovvero nome e indirizzo di chi rilascia l’assegno siano esatti così come la data di emissione e il nome del beneficiario
  • controllare che l’importo scritto sia in forma alfabetica che numerica
  • per depositare l’assegno sarà indispensabile inoltre che su di esso ci siano la firma del beneficiario e quella del soggetto che lo emette
  • fatte tali operazioni si potrà chiedere all’operatore di depositare l’assegno. Quest’ultimo, quindi, dovrà comunicare il saldo corrente e consegnare l’importo che si desidera ricevere.

Per altre info, leggete anche: Come versare un assegno con il bancomat, ecco i passi da seguire.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Conti e carte, Conto corrente