Conti correnti: ecco quelli che continuano ad essere a zero spese a dicembre 2019

I migliori conti corrente senza spese di dicembre 2019.

di , pubblicato il
I migliori conti corrente senza spese di dicembre 2019.

La decisione di Fineco di introdurre un canone mensile di 3,95 euro sul conto corrente a partire da febbraio 2020 è stata una doccia fredda per i tanti correntisti della Banca. In molti infatti si chiedono quali siano le alternative valide: ecco allora i migliori conti correnti a zero spese di dicembre 2019.

Conti correnti: i migliori di dicembre 2019

Al giorno d’oggi il conto corrente online rappresenta sicuramente la soluzione ideale per risparmiare sulle spese canoniche che caratterizzano solitamente un conto corrente normale. Tra le migliori soluzioni di dicembre 2019, troviamo il conto corrente Illimity Bank che è a zero spese, offrirà una carta di debito internazionale, darà la possibilità di fruire della carta di credito a canone zero nonché di effettuare bonifici Sepa istantanei gratuiti.

Chi aprirà tale conto entro il 15 gennaio non pagherà nulla (per 12 mesi) invece di 8,50 euro al mese. Sarà per sempre  gratuito, poi, se si rispetteranno due di queste condizioni: un’entrata mensile di almeno 750 euro, almeno due domiciliazioni e almeno 300 euro di transazioni mensili con la carta.

Con tale conto inoltre sarà possibile prelevare in tutto il mondo gratis importi uguali o superiori a 100 euro con la carta di debito internazionale, effettuare ricariche telefoniche e pagare bollettini Mav/Rav ed F24 nonché inviare e ricevere denaro tra illimiters mediante trasferimento istantaneo.

Migliori soluzioni conti correnti dicembre 2019

Tra i migliori conti correnti di dicembre 2019 segnaliamo inoltre il conto Widiba che sarà a zero spese per i primi dodici mesi per i nuovi clienti. Sarà poi gratis per sempre se verrà accreditato lo stipendio, garantirà la carta di debito nonché quelle di credito con stili diversi nonché la comodità di pagare con Google ed Apple Pay.

Inoltre la firma digitale e la pec saranno incluse (fino a quando vi sarà un rapporto con la Banca). Dopo i dodici mesi, poi, il canone trimestrale sarà di 5 euro. Con il conto Widiba si potranno prelevare inoltre gratis contanti per importi uguali o superiori a 100 euro, i bonifici Sepa non si pagheranno e il deposito titoli nonché l’estratto conto digitale saranno gratuiti.

I migliori conti correnti di dicembre 2019

Segnaliamo infine il conto corrente WeBank a zero spese, zero canone e comandi vocali. La novità di tale conto sarà la gestione mediante assistenza vocale: ciò significa che basterà parlare con lo smartphone per effettuare delle operazioni come cercare l’agenzia più vicina o consultare i movimenti. Il canone della carta di debito e di credito, poi, saranno gratuiti. La prima sarà la Debito International con la quale sarà possibile effettuare pagamenti in tutto il mondo su determinati circuiti senza commissioni area Euro, pagare in contactless senza digitare il pin per importi fino ai 25 euro, utilizzare la carta per i pedaggi autostradali mediante funzione “FastPay” senza commissioni, versare assegni e contanti presso aree Self Services e pagare utenze, ricaricare cellulare e prepagate presso gli sportelli automatici BPM.

La carta di credito Impronta One, invece, darà la possibilità di scegliere con quale circuito operare tra Mastercard e Visa, si potrà usare ovunque anche  in contactless, sarà dotata di 3D Secure Code per proteggere acquisti su internet e permetterà di prenotare soggiorni all’estero e in Italia nonché ricaricare il cellulare.

Infine, con tale conto il canone della carta prepagata sarà gratuito così come i pagamenti e le ricariche non avranno alcuna commissione. E poi con le linee vincolate il guadagno aumenterà: si potrà scegliere la durata preferita tra 9,12 e 18 mesi e ottenere fino allo 0,30% lordo annuo (il tasso sarà fisso per tutta la durata del vincolo).

Leggete anche:Conto corrente sopra 100.000 euro, sui tassi negativi ci sarebbe l’imposta?

[email protected]

Argomenti: ,