Come faccio a vedere quanti soldi ho sul libretto postale?

Libretto postale smart e ordionario: quanti soldi ho, come vedere e come attivare i servizi informativi.

di , pubblicato il
Libretto postale smart e ordionario: quanti soldi ho, come vedere e come attivare i servizi informativi.

Ora è possibile controllare il saldo nonché i movimenti del proprio libretto postale ordinario o smart nonché i propri buoni fruttiferi postali. Con il libretto smart i servizi informativi verranno in automatico attivati al momento della sottoscrizione mentre con il libretto ordinario lo si potrà fare da casa entrando nella propria area personale del sito ufficiale di Poste Italiane.

Libretto postale: quanti soldi ho, come vedere?

Per vedere quanti soldi si hanno sul proprio libretto postale si potrà consultare online  il saldo nonché i movimenti in ogni momento. Per poterlo fare, però, sarà necessario per il libretto ordinario effettuare la registrazione sul sito ufficiale di poste italiane.

Per chi non lo sapesse i servizi dispositivi saranno quelli mediante i quali si potranno effettuare operazioni online con il libretto smart. L’attivazione andrà richiesta al momento della sottoscrizione oppure dopo compilando un modulo che verrà dato dall’ufficio postale. Chi possiede un conto BancoPosta con il servizio di internet banking attivo, invece, potrà attivare le funzionalità dispositive direttamente online mediante app BancoPosta o lettore BancoPosta.

Tornando alla domanda iniziale, per  consultare online il saldo ed i movimenti del proprio libretto ordinario ci si dovrà collegare alla pagina ufficiale di Post Italiane, inserire i dati del libretto cartaceo o della carta libretto qualora si abbia un libretto dematerializzato, controllare i dati inseriti e attivare i servizi informativi.

Come attivare i servizi informativi sul libretto smart

Se si rilascia il proprio numero di telefono all’ufficio postale per attivare i servizi dispositivi ci si dovrà connettere alla pagina ufficiale di Poste Italiane e poi cliccare su “risparmio postale” e su “attiva funzionalità dispositive online”.

Il passaggio successivo sarà quello di confermare il numero di telefono rilasciato in sede di sottoscrizione del libretto. Sarà poi necessario inserire il codice OTP “usa e getta” per completare l’operazione.

Chi invece non ha fornito il proprio numero di telefono, si dovrà recare all’ufficio postale o presso un ATM Postamat ed associare il proprio numero di cellulare al libretto Smart. Lo si dovrà poi confermare sul sito ufficiale di Poste Italiane nella sezione “risparmio postale”.

In alternativa, come già comunicato prima,  sempre nella sezione “risparmio postale” sarà possibile attivare le funzionalità dispositive mediante l’applicazione BancoPosta o lettore BancoPosta qualora si abbia un conto corrente BancoPosta con il servizio di internet banking attivo.

Potrebbe interessarti: Quanti soldi si possono versare sul libretto di risparmio postale?

[email protected]

Argomenti: , ,