Come calcolare gli interessi dei buoni fruttiferi postali?

Ecco come calcolare gli interessi dei buoni fruttiferi postali di Poste Italiane: c'è lo strumento messo a disposizione da Cassa Depositi e Prestiti.

di , pubblicato il
buoni fruttiferi postali

Come calcolare gli interessi dei buoni fruttiferi postali: questa è la domanda che si fanno in molti. Ebbene, la risposta è utilizzando il calcolatore offerto da Cassa Depositi e Prestiti che è l’emittente dei titoli che poi vengono collocati sul mercato da Poste Italiane. Ecco maggiori dettagli in merito.

Cosa sono i buoni fruttiferi postali e come calcolare gli interessi

I buoni fruttiferi postali sono dei prodotti di investimento che piacciono molto agli italiani. Il motivo principale è che sono garantiti dallo Stato Italiano, non sono soggetti a rischi di mercato e non hanno costi né per la sottoscrizione e né per il rimborso. Sono proprio tali caratteristiche a renderli tra le forme di risparmio più diffuse nel nostro paese. Formano infatti l’8% del totale delle attività finanziarie delle famiglie italiane e il loro stock si aggira intorno ai 260 miliardi di euro.

Per calcolare gli interessi dei buoni è necessario sapere il nome del titolo ed inserirlo nella pagina del calcolatore di Cassa Depositi e Prestiti. Ricordiamo che il buono 3×4 ha un rendimento annuo a scadenza dello 0,50%, il 4×4 un rendimento annuo lordo dello 0,75%, l’ordinario un rendimento dello 0,30% ed il 4 anni RisparmioSemplice un rendimento dello 0,25%.

Come calcolare gli interessi dei buoni fruttiferi postali? Lo dice Cassa Depositi e Prestiti

A questa pagina è possibile calcolare il rendimento del proprio buono fruttifero postale. È necessario inserire la tipologia del titolo, ad esempio, 4×4 e la data di sottoscrizione ad esempio oggi 8 luglio 2021. Si deve poi inserire l’importo, ad esempio, 1000 euro e la data di liquidazione. In questo caso l’8 luglio 2037 perché il 4×4 durerà fino a 16 anni. Ebbene sarà il calcolatore a comunicare gli interessi che si liquideranno ed il montante liquidato.

In questo caso gli interessi saranno 126,99 euro mentre il montante liquidato 1.111,12 a causa della ritenuta fiscale di 15,87. A questo dato andrà aggiunta anche l’imposta di bollo che è del 2 per mille e viene applicata regolarmente dal 2014.

Leggi anche: Quali sono i migliori investimenti postali di oggi 6 luglio 2021: libretti di risparmio o buoni postali?
[email protected]

Argomenti: ,