Carte conto con Iban, di credito e ricaricabili al posto dei contanti: le migliori offerte

Le migliori offerte di novembre di carte conto con Iban, di credito e ricaricabili: e la guerra al contante fu servita.

di , pubblicato il
Le migliori offerte di novembre di carte conto con Iban, di credito e ricaricabili: e la guerra al contante fu servita.

Nel Decreto Fiscale collegato alla Legge di Bilancio si dichiara guerra all’uso del contante con delle iniziative atte a far aumentare l’utilizzo delle carte e bancomat. Da gennaio 2020, infatti, chi si servirà di tali strumenti di pagamento potrà partecipare alla lotteria degli scontrini mentre da luglio 2020 ci sarà un nuovo limite di contanti: si passerà infatti da 3.000 euro a 2.000 euro mentre da gennaio 2022 addirittura a 1.000 euro.

Questo è quindi il momento di convertirsi all’utilizzo delle carte siano esse di credito che prepagate. In merito a ciò, SosTariffe.it ha effettuato un confronto tre tipologie di carte. Le info.

Carta ricaricabile: ecco le migliori offerte

Tra le migliori offerte di carte ricaricabili per uso personale, SosTariffe.it menziona la carta Tinaba il cui canone annuo sarà pari a zero. Inoltre si avrà un bonus di 25 euro per ogni amico invitato. Con tale tipologia di carta si potrà pagare in modalità contactless, si potranno eseguire pagamenti  con Google Pay e Samsung Pay e si avrà la libertà di effettuare pagamenti dove e quando si vuole. La carta Tinaba, poi, si potrà ricaricare in ogni momento facendo “tap” su “ricarica carta” dalla schermata iniziale. Per ricaricala non si pagherà nulla qualunquesia l’importo e si potrà usare sia per effettuare acquisti nei negozi fisici che online.

Carta di credito: ecco le migliori offerte

Tra le migliori offerte di credito per uso personale c’è la Widiba Classic grazie alla quale l’utente potrà compiere delle operazioni mediante il circuito internazionale riportato su di essa. Si potranno acquistare beni o servizi presso gli esercenti aderenti al circuito internazionale anche in modalità online e si potranno ottenere degli anticipi di denaro contante da parte delle Banche aderenti sempre al circuito internazionale sia in Italia che all’estero anche mediante Atm.

Alla carta, poi, verrà assegnato un limite di utilizzo mensile mentre il rimborso delle somme dovute sarà effettuato in una data successiva a quella di utilizzo della carta in un’unica soluzione e senza pagare interessi.

La quota associativa trimestrale sarà di 5 euro per cui annualmente se ne pagheranno 20. Il rilascio della carta di credito sostitutiva sarà, invece, gratuito così come il servizio di 3D Secure e sicurezza acquisti ma si dovrà attivare.

Carte conto con Iban: ecco le migliori offerte

Tra le migliori offerte di carte conto con Iban per uso personale c’è la carta Hype con canone annuo gratuito. Aprendo il conto si riceverà subito una carta con Iban, si potrà ricaricare la carta e prelevare senza commissioni in tutto il mondo e si avranno le spese sempre sotto controllo. Questo perché si potranno consultare i movimenti in tempo reale dall’applicazione, impostare obiettivi di risparmio e scambiare denaro in tempo reale. Ci vorrà poco per la registrazione online e non sarà necessario fornire documenti cartacei (la carta si riceverà a casa in pochi giorni). Il limite di spesa, infine, sarà di 999,00 euro al mese mentre le commissioni di prelievo sia in Italia che all’estero saranno pari a zero.

Leggete anche: Svolta pagamenti elettronici, stop contante: ma quanto costano le carte delle banche più importanti

[email protected]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.