Carta IoStudio Postepay: tutti gli aggiornamenti e come attivarla

Gli aggiornamenti e come attivare passo passo la carta Iostudio Postepay.

di , pubblicato il
Gli aggiornamenti e come attivare passo passo la carta Iostudio Postepay.

Sul sito iostudio.pubblica.istruzione.it si evince che sarà possibile attivare nuovamente la carta dello studente Iostudio come carta prepagata Postepay nominativa. Ecco allora come effettuare tale attivazione nonché gli importanti aggiornamenti effettuati.

Come si attiva la carta Iostudio

Le nuove normative europee comunicano che per contrastare il riciclaggio nonché il finanziamento del terrorismo, per attivare le carte prepagate Postepay IoStudio sarà necessaria una procedura di identificazione del titolare.

Ecco i passaggi:

  • in primis ci si dovrà connettere al portale dello studente a questo indirizzo web: https://iostudio.pubblica.istruzione.it/web/studenti/primo-accesso. Una volta entrati in tale pagina si dovranno seguire tutte le indicazioni per completare il primo accesso e ottenere quindi le credenziali di accesso per l’area riservata,
  • il secondo step sarà quello di richiedere che venga emesso un pin mediante la funzione che si troverà nell’area riservata del Portale dello Studente dopo aver inserito le proprie credenziali,
  • infine per completare l’attivazione con la procedura di identificazione ci si dovrà recare presso un ufficio postale. In quest’ultimo luogo sarà necessario essere accompagnati da un genitore, portare un documento di identità in corso di validità e il codice fiscale diu entrambi. Qualora lo studente sia maggiorenne non ci sarà bisogno che il genitore lo accompagni.

Si evince che per conoscere i costi della postepay nominativa si potrà consultare il foglietto informativo. Inoltre l’evoluzione della carta ovvero la trasformazione da carta nominativa per titolare minorenne a carta nominativa per titolare maggiorenne potrà avvenire soltanto entro il 15 aprile 2019.

Tale evoluzione potrà avvenire in qualsiasi ufficio postale in cui lo studente si dovrà recare munito di documento di riconoscimento e sottoscrivendo il modulo previsto. Si ricorda che l’evoluzione potrà essere eseguita soltanto da chi ha compiuto 18 anni.

Trasformare carte Postepay al portatore in nominative

Sul sito web iostudio.pubblica.istruzione.it si evince inoltre che le carte dello studente Iostudio attivate come carta Postepay al portatore e quindi anonime potranno essere trasformate in forma del tutto gratuita in carte prepagate “postepay nominative” presso qualsiasi ufficio postale.

La trasformazione della carta non prevede che essa venga sostituita. Per poter eseguire tale passaggio, lo studente dovrà recarsi all’ufficio postale in compagnia del genitore ed entrambi dovranno esibire allo sportello il codice fiscale nonché un documento di identità in corso di validità. Gli studenti maggiorenni non dovranno essere accompagnati.

Leggete anche: Postepay Evolution di Poste Italiane: canone annuo più alto, info e caratteristiche.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,