Carta di credito: come capire se è vera e quali sono e quanti sono i numeri identificativi

Le info sui numeri identificativi della carta di credito e come capire se è davvero vero.

di , pubblicato il
Le info sui numeri identificativi della carta di credito e come capire se è davvero vero.

La carta di credito è uno strumento di pagamento che permette a chi la usa di pagare in un secondo momento tutto ciò che viene acquistato. Ogni carta ha dei numeri nonché dei codici che hanno lo scopo di identificare l’intestatario per cui è importante saperli riconoscere. Le info in merito e come capire se una carta di credito è vera o falsa.

I numeri identificativi della carta di credito

Ogni carta di credito ha dei numeri che identificano l’intestatario e rendono più sicure le transazioni. Nel dettaglio c’è il codice identificativo che è quello della carta di credito formato da 16 o 13 cifre. Solitamente si trova sul dorso della carta ed è in rilievo. Tale numerazione viene assegnata direttamente da chi emette la carta mediante un meccanismo complesso. La prima cifra, infatti, è quella che identifica il circuito al quale la carta appartiene ovvero Visa, Diners Club, Mastercard o America Express mentre le cifre che seguono sono quelle del proprio Istituto di Credito e del proprio numero di conto. L’ultima cifra, poi, viene elaborata mediante un algoritmo ed è un numero di verifica che tutela il consumatore qualora ci siano degli errori o delle truffe.

C’è poi il codice di sicurezza ovvero il CVV (card validation value) che si trova dietro la carta di credito. Nel dettaglio, trattasi delle ultime 3 cifre della combinazione numerica che si trova proprio sotto la banda magnetica. Solitamente esso si usa per completare le transazioni online evitando di incorrere in truffe.  Sulle carta American Express, tale numero si chiama invece Cid (card identification number), consta di 4 cifre e si trova sopra il codice identificativo.

Per capire se una carta di credito è vera cosa fare?

Per capire se una carta di credito è vera, la prima cosa da fare sarà quella di verificare che il numero sia in rilievo.

Ricordiamo che il primo numero della carte Visa sarà il 4 mentre di quelle Mastercard il 5. Sotto ai primi 4 numeri in rilievo solitamente ce ne sono stampati 4 in neretto e se ci sono dovranno essere uguali a quelli di sopra. Inoltre i nomi del circuito utilizzato, come ad esempio quello Visa o MasterCard, dovrà essere inciso utilizzando un font in corsivo e mai uno base.

Leggete anche: Postepay Evolution: tutto quello che c’è da sapere

[email protected]

Argomenti: ,