Postepay Evolution: tutto quello che c’è da sapere

Ecco le principali informazioni in merito alla Postepay Evolution, la carta prepagata di Poste Italiane.

di , pubblicato il
Buoni fruttiferi postali: cosa succede dopo il ricorso all'ABF e che succede in caso di inadempimento.

La Postepay Evolution è una carta prepagata di Poste Italiane che a differenza di quella standard ha codice iban. Le funzionalità, però, sono le medesime della standard con in più la possibilità di gestire le principali operazioni di un conto corrente. Ad esempio inviare e ricevere bonifici o accreditare stipendio o pensione.

Detto ciò, ecco tutto quello che c’è da sapere su tale prepagata.

Le principali caratteristiche delle Postepay Evolution

Con la carta prepagata Postepay Evolution sarà possibile accreditare lo stipendio comunicando semplicemente l’iban, accreditare la pensione compilando l’apposito “modulo di richiesta di accredito pensione INPS” ( lo si troverà in uno dei tanti uffici postali) ed effettuare acquisti online o nei negozi fisici che accetteranno carte Mastercard.

Inoltre, si potranno ricevere bonifici comunicando l’iban, effettuare bonifici ed effettuare ricariche telefoniche nonché pagare bollettini e pedaggi autostradali solo nei caselli abilitati. Sarà possibile  anche prelevare denaro contante presso uffici postali, Atm Postamat e sportelli bancari che esporranno il logo Mastercard. Infine, sarà possibile controllare la lista e il saldo dei movimento sia mediante app che da sito web.

Potrebbe interessarti: Buoni fruttiferi postali 4×4: durata, interessi e regime fiscale

Faq Poste Italiane: Postepay Evolution

Per acquistare la Postepay ci si dovrà recare presso gli uffici di Poste Italiane, essa verrà infatti consegnata già attiva al momento dell’acquisto ma potrà essere intestata esclusivamente ad una persona. Generalmente con la Postepay non si andrà in rosso. Però si potranno generare eccezionalmente e per cause non imputabili a Poste Italiane degli addebiti superiori al saldo disponibile sulla carta. Essi potrebbero derivare, ad esempio, da un ritardato addebito dell’operazione di pagamento da parte del Merchant.

Qualora la Postepay Evolution si dovesse smarrire, infine, si potrà chiamare per bloccarla il numero 800.90.21.22 dall’Italia mentre dall’estero si dovrà digitare il +39.049.2100.149. Per richiedere il rimborso di quanto presente sulla prepagata ci si dovrà recare presso l’ufficio postale portando con sé il proprio documento in corso di validità. Se, invece, si vorrà richiedere il rimborso a seguito di smarrimento o furto, si dovrà comunicare il numero della carta, portare il documento di identità ed una copia di denuncia di smarrimento o di furto.

Leggete anche: Paga con Postepay ti conviene: usa l’app e ricevi il 50% dell’importo speso, ecco come

[email protected]

Argomenti: ,