Buoni fruttiferi postali e libretti di risparmio: si possono gestire da smartphone?

I buoni fruttiferi postali ed i libretti di risparmio di Poste Italiane si possono gestire anche dallo smartphone? Se si, come fare?

di , pubblicato il
buoni fruttiferi postali libretti

I buoni fruttiferi postali e i libretti di risparmio postale sono prodotti emessi dalla Cassa Depositi e Prestiti. Sono entrambi garantiti dallo Stato Italiano e sono distribuiti da Poste Italiane. Ciò mediante gli oltre dodicimila sportelli dislocati sul territorio nazionale. In molti si chiedono, però, se tali strumenti di risparmio si possono gestire da smartphone.

Buoni fruttiferi postali e libretti di risparmio

I libretti di risparmio postale sono la soluzione ideale per far crescere i propri risparmi in modo più che sicuro grazie al fatto che sono garantiti dallo Stato Italiano. Non hanno poi alcun costo di sottoscrizione, di gestione e rimborso (salvo gli oneri fiscali) . Quest’ultimo, poi, si può chiedere poi in qualsiasi momento. Sono sottoscrivili il libretto Smart i cui risparmi si possono gestire anche da web e da app BancoPosta. Soltanto con esso, però, è possibile attivare l’offerta Supersmart 360 giorni grazie alla quale si avrà un tasso di interesse più elevato sulle somme accantonate. Esattamente dello 0,40% annuo lordo invece dello 0,01% annuo.
C’è poi il libretto ordinario con il quale si potrà prelevare presso tutti gli uffici postali anche con la carta libretto e quello per i minori. In realtà quest’ultimo si comporrà di tre diversi libretti, quello che avvicinerà i piccoli al risparmio fino a 12 anni, quello che consentirà ai ragazzi tra i 12 e i 14 anni di acquisire dimestichezza con il risparmio. Infine quello dai 14 ai 18 anni per far capire ai giovani come imparare a gestire i propri risparmi.

Libretti di risparmio e buoni fruttiferi postali

Investire in buoni fruttiferi postali è invece uno dei modi più semplici e sicuri per risparmiare grazie a zero spese di sottoscrizione, gestione e rimborso nonché per la tassazione agevolata sugli interessi.

Il titolo che offre il rendimento più alto al momento è il 4×4 per investimenti fino a 16 anni. Con esso si può contare di rendimenti fissi crescenti nel tempo fino ad massimo dello 0,75% annuo lordo. Con tale tipologia di buono, poi, è possibile richiedere il rimborso quando si vuole in più con il riconoscimento degli interessi dopo 4-8 e 12 anni.

App per gestire buoni e libretti esiste?

Alla domanda: esiste un’applicazione per gestire i propri buoni fruttiferi postali e libretti di risparmio da smartphone, la risposta è si. Si deve scaricare l’app BancoPosta dallo store Google Play (per chi ha un telefono Android) e dallo store Apple (per chi ha un dispositivo Android). Per gestire i buoni postali fruttiferi ed i libretti di risparmio in app BancoPosta, però, è necessario recarsi presso un qualsiasi Atm Postamat o in ufficio postale. Il motivo è che si deve associare il numero di telefono al libretto Smart e chiedere l’abilitazione a operare in App. Ciò mediante il Qr Code presso lo sportello oppure l’Atm Postamat selezionando la voce “Servizi e opzioni” e poi “Abilitazione App BancoPosta”.
Leggi anche: Giacenza media Poste Italiane per Isee 2022: da oggi disponibile anche online
[email protected]

Argomenti: , ,