Buoni fruttiferi postali di Poste Italiane: con i “4 anni risparmio semplice” c’è l’extra rendimento

Ecco le principali caratteristiche dei buoni fruttiferi postali "4 anni risparmio semplice" di Poste Italiane con l'extra rendimento.

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco le principali caratteristiche dei buoni fruttiferi postali

I buoni fruttiferi postali di Poste Italiane sono un investimento sicuro in quanto garantiti dallo Stato Italiano e perché restituiscono sempre il capitale investito. Tra le varie tipologie di bfp vi sono quelli a “4 anni Risparmio Semplice“. In merito ad essi ci si chiede se sono davvero convenienti e cos’è l‘extra rendimento.

Bfp di Poste Italiane a 4 anni risparmio semplice: c’è l’extra rendimento

I buoni fruttiferi postali “a 4 anni Risparmio Semplice” sono quelli sottoscrivibili soltanto nell’ambito del piano di risparmio risparmiosemplice. Quest’ultimo è un piano di risparmio flessibile grazie al quale è possibile costruire un capitale accumulando i buoni nel tempo. Sottoscrivendo i buoni all’interno del piano di risparmio, infatti, è possibile mettere da parte periodicamente degli importi anche piccoli con il fine di costituire un capitale per scopi previdenziali. Grazie ad essi, inoltre, si può conseguire un rendimento premiale ma soltanto se vengono effettuate almeno ventiquattro sottoscrizioni periodiche.

Il rendimento premiale in poche parole è un extra rendimento sui bfp acquistati nel tempo che matura, come abbiamo evidenziato, nel momento in cui avviene la ventiquattresima sottoscrizione periodica di un bfp del piano di risparmio. L’extra rendimento, però, può essere riscosso soltanto alla scadenza naturale del buono e dipende dalla serie di esso. Per conoscere l’esatto valore dell’extra rendimento, che ovviamente potrà essere diverso da buono a buono, si dovrà controllate il foglietto informativo o la scheda di sintesi.

Buoni fruttiferi postali a 4 anni Risparmio semplice

I buoni fruttiferi postali a “4 anni Risparmio semplice” sono quelli a zero spese e zero pensieri in quanto non vi sarà alcuna spesa da sostenere a parte gli oneri di natura fiscale. Sottoscrivendo tali buoni, poi, non si avranno spese di gestione e si potrà usufruire di una tassazione agevolata sugli interessi che sarà del 12,50%.

I bfp a 4 anni Risparmio semplice saranno della durata massima di quattro anni e sottoscrivibili soltanto da persone maggiorenni che hanno attivato un piano di risparmio denominato “risparmiosemplice”. La sottoscrizione di essi potrà avvenire presso qualsiasi ufficio postale ma si dovrà essere titolari di un conto corrente postale o di un libretto di risparmio postale che dovranno avere la stessa intestazione dei buoni nonché l’adesione al piano risparmiosemplice. Infine il rendimento annuo lordo standard a scadenza sarà dello 0,40%.

Leggete anche: Buoni fruttiferi postali di Poste Italiane: attenzione ai rimborsi, il caso a Di Martedì.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Conti e carte, Buoni Fruttiferi Postali