Bolletta luce e gas: come risparmiare e cos’è quella unica

Cos'è la bolletta unica di luce e gas e consigli utili per risparmiare.

di , pubblicato il
Siamo in inverno e la bolletta elettrica cresce sempre più: ecco 10 modi per risparmiare cambiando semplici abitudini.

Le tariffe Dual Fuel sono quelle che permettono di avere un’unica bolletta. È infatti la stessa società a fornire luce e gas. In questo modo si ricevono sconti o bonus che di solito non sono previsti se si attiva una sola fornitura. Ecco allora alcuni consigli utili quando si sottoscrive tale tipologia di offerta.

Bolletta unica luce e gas: le info

Dal 1° gennaio 2022 si dovrà passare al mercato libero per cui cominciando a comparare già da ora le offerte, se ne potrà scegliere una in modo più consapevole. Chi sceglierà le offerte Duel Fuel avrà il prezzo bloccato della materia prima bloccato per un tot di tempo in modo tale che non verrà influenzato dall’andamento del mercato.

Prima di scegliere un’offerta della luce, sarà importante analizzare dettagliatamente il proprio stile di vita nonché quello del proprio nucleo familiare per capire se converrà attivare quella con parte di energia di tipo monorario o bioraria/trioraria. Nel primo caso si potrà contare di un prezzo fisso della materia prima  in tutte le ore della giornata mentre nel secondo caso il costo sarà legato alle ore in cui si utilizzerà l’elettricità. Di solito si paga di meno la sera e il fine settimana.

Inoltre prima di scegliere un’offerta sarà necessario confrontare quelle proposte sul mercato magari utilizzando qualche filtro specifico per affinare la ricerca. Un consiglio sarà infine quello di non andare di fretta perché prima di stipulare un contratto si dovranno controllare con attenzione tutti i pro ed i contro di ogni offerta.

Come leggere la bolletta di luce e gas

Per cercare di risparmiare un suggerimento utile sarà quello di imparare a leggere la bolletta e sopratutto capire quali sono i costi per i kWh e gli Smc.

È infatti il costo di vendita della luce e del gas che varia da gestore a gestore. Ricordiamo che nel caso delle bollette a prezzo fisso, tipo per 1 anno, sarà il gestore in base all’andamento del mercato a comunicare i nuovi importi che si potranno accettare oppure no. Inoltre sarà opportuno, come comunica SosTariffe.it, prestare la massima attenzione all’offerta che si attiva in quanto ci sono promozioni dedicate esclusivamente a chi cambierà gestore e che non saranno valide nel caso in cui ci sia la prima attivazione o allacciamento del contatore.

Potrebbe interessarti: Bolletta luce: come leggerla per riuscire a risparmiare

[email protected]

Argomenti: ,