BlaBlaCar “offri un passaggio, i passeggeri ti pagano la benzina”: ma come funziona?

Ecco come funziona il servizio di BlaBlaCar "offri un passaggio, i passeggeri ti pagano la benzina".

di Alessandra Di Bartolomeo, pubblicato il
Ecco come funziona il servizio di BlaBlaCar

BlaBlaCar è il servizio grazie al quale per viaggiare si potrà risparmiare moltissimo. Il servizio costerà, infatti, molto meno del treno ed anche di un last minute. Ma come funziona il servizio di passaggi in Italia (e non solo) scelto da milioni di persone? Ecco le info in merito.

Come funziona BlaBlaCar?

Il funzionamento di BlaBlaCar è molto semplice. In primis si dovrà decidere dove andare e sopratutto quando partire. Sul sito BlaBlaCar, quindi, si dovrà inserire il luogo di partenza e quello di arrivo nonché la data. Compariranno a video tutta una serie di offerte con i costi e si potrà dare anche un’occhiata ai profili dei conducenti per leggere le esperienze di altri utenti che hanno viaggiato insieme a loro.

Il secondo step sarà: la prenotazione ed il pagamento online del posto prenotato. Solo con quest’ultima operazione si riceverà il numero di telefono del conducente che servirà per interagire con lui. Qualora il conducente dovesse annullare il viaggio, si avrà il rimborso in base alle condizioni di annullamento di BlaBlaCar.

Infine bisognerà fare attenzione a come pagare il conducente della vettura: c’è infatti chi preferisce essere pagato online e chi in contanti in auto. Infine BlaBlaCar invita i passeggeri a non dimenticare al termine del viaggio di inserire un feedbeck.

BlaBlaCar e l’assicurazione AXA

BlaBlaCar ricorda a tutti coloro che vorranno fruire del servizio di passaggi che per i viaggi vi sarà una copertura assicurativa garantita da Axa senza costi extra. Nel dettaglio, qualora vi sia avaria, si potrà contare del servizio di assistenza stradale e traino fino all’officina più vicina. Se l’auto non potrà più ripartire per un guasto serio, poi, BlaBlaCar metterà in condizione di proseguire il viaggio sia il conducente che i passeggeri.

Se dovesse verificarsi un incidente stradale, invece, si avrà diritto all’assistenza legale telefonica e ad una copertura delle spese legali legate all’incidente fino ad un massimo di diecimila euro per le controversie con la propria RC Auto, per il ricorso contro la sanzione amministrativa, per sospensione o ritiro patente ed infine per richieste di risarcimento per danni subiti. Infine BlaBlaCar comunica che, qualora il passeggero, dovesse dimenticare qualcosa in auto, allora sarà la stessa a coprire le spese di spedizione.

Leggete anche: Rivoluzione BlaBlaCar: arriva l’abbonamento mensile e pagamenti anche con Paypal. Ma come funziona?.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Automobili, Carburanti, Quattroruote