Aumenti Tim 2017 linea fissa: fatture ogni otto settimane e non più mensili, tutte le info

Ecco le info sugli aumenti Tim 2017 sulla linea fissa: fatture ogni otto settimane e non più mensili. Vi saranno però le agevolazioni economiche.

di , pubblicato il
Ecco le info sugli aumenti Tim 2017 sulla linea fissa: fatture ogni otto settimane e non più mensili. Vi saranno però le agevolazioni economiche.

Ad agosto 2017 molti utenti di linea fissa Tim hanno ricevuta in fattura tale comunicazione: “Importante! Da questa bolletta in poi l’abbonamento della tua offerta è fatturato ogni 8 settimane. La prossima fattura sarà emessa a Ottobre“. Ciò significa che le bollette Tim non saranno più emesse mensilmente ma ogni otto settimane. Ecco le ultime notizie a riguardo.

Aumenti Tim 2017: fatture ogni otto settimane e non più mensili, tutte le info

Le fatture emesse da Tim non saranno più mensili ma emesse gradualmente ogni otto settimane. Quindi, il corrispettivo degli abbonamenti non sarà più calcolato su 30 giorni ma su 28 giorni con un conseguente aumento del canone. In merito alla faccenda, la Tim ha comunicato di aver intrapreso tale strada per le mutate condizioni di mercato e per allineare le offerte al contesto competitivo. Ciò significa che chi, ad esempio, ha un abbonamento Tim Tutto Voce nell’arco dell’anno non pagherà più la cifra di 348 euro ma di 377 euro e ciò nonostante l’Autorità per la Garanzia nelle comunicazioni avesse specificato che la fatturazione degli abbonamenti per rete fissa sarebbe dovuta essere mensile.

Agevolazioni Tim

A seguito della fatturazione di ogni otto settimane vi sarà un unico vantaggio solo per chi riceve la bolletta in formato cartaceo in quanto si dovranno pagare i costi di commissione e di postalizzazione ogni 56 giorni invece di ogni 28 giorni.

La Tim ha, inoltre, comunicato che vi saranno anche delle agevolazioni per gli abbonamenti ovvero la “riduzione superiore al 50% dell’importo mensile di abbonamento al servizio telefonico” oppure” l’esenzione totale dal pagamento dell’importo mensile di abbonamento al servizio telefonico” per il servizio di telefonia vocale.

Per la linea internet, invece, si avrà la possibilità di usufruire della “riduzione del 50% dell’importo mensile di abbonamento della componente ADSL dell’offerta”, della  “navigazione Internet gratuita per almeno 90 ore mensili” o della “navigazione Internet gratuita”, ecco il link dettagliato delle agevolazioni Tim per determinate categorie di utenti. Per info su altri aumenti, leggete anche: Aumenti Tim settembre 2017: per alcune offerte si pagherà 1,90 euro in più, ecco come recedere.

Argomenti: , ,