Animali in treno con Trenitalia: torna l’offerta a 5 euro per il proprio amico a quattro zampe, info e documentazione

Torna anche ad agosto 2019 la speciale iniziativa di Trenitalia per viaggiare in treno con il proprio amico a quattro zampe pagando soltanto l'irrisoria cifra di 5 euro: le info.

di , pubblicato il
Torna anche ad agosto 2019 la speciale iniziativa di Trenitalia per viaggiare in treno con il proprio amico a quattro zampe pagando soltanto l'irrisoria cifra di 5 euro: le info.

Torna anche ad agosto 2019 la speciale iniziativa di Trenitalia per viaggiare in treno con il proprio amico a quattro zampe pagando soltanto l’irrisoria cifra di 5 euro. Si ricorda che gatti, cani di piccola taglia ed altri animali domestici piccoli si potranno invece trasportare gratuitamente. Le info.

Agosto in treno con il quattro zampe: la promo Trenitalia

Sui treni Trenitalia di prima e seconda classe, nei livelli di servizio executive, standard, premium e su tutte le categorie di treno saranno ammessi cani di piccola tagli, gatti e piccoli animali domestici gratuitamente. Essi però dovranno essere custoditi all’interno di un trasportino delle seguenti dimensioni: 70x30x50 centimetri. Ogni persona potrà portare però con sé soltanto un trasportino. Sui treni nazionali Trenitalia ricorda che per quanto concerne i vagoni letto, le vetture excelsior e le carrozze a cuccette si dovrà acquistare per intero il compartimento tranne nel caso di una cane da guida per i non vedenti.

E i cani più grandi?

Anche i cani più grandi potranno accompagnare il viaggiatore sul treno. Ognuno, però, potrà portarne con sé soltanto uno di qualsiasi taglia purché abbia museruola e guinzaglio. Si dovrà in questo caso acquistare un biglietto che costerà la metà di quello di seconda classe standard per la tratta desiderata. Questo a bordo dei treni Intercity ed Ic Notte sia in prima che in seconda classe, sui Freccia in prima ed in seconda classe anche nei livelli standard e business. Saranno invece esclusi il livello di servizio Premium, Executive, l’area silenzio, i salottini e la Working Area. Inoltre i cani potranno salire sui treni regionali tranne che dalle 7 alle 9 del mattino dal lunedì al venerdì e nelle carrozze letto, cuccette e vetture Excelsior a patto che i compartimenti vengano acquistati per intero.

Ad agosto 2019 tornerà la super promozione per la quale il biglietto per il proprio cane costerà soltanto 5 euro.

Dove acquistare il biglietto e le regole per portare il quattro zampe

Il biglietto per il quattro zampe si potrà acquistare presso le biglietterie di stazione, le agenzie di viaggio abilitate, le macchinette self service, sul sito web di Trenitalia o anche mediante call center.

Trenitalia invita i viaggiatori con quattro zampe a seguito di non dimenticare di portare con sé il certificato di iscrizione all’anagrafe canina ed il libretto sanitario. Basterà, invece, il passaporto del cane invece dei documenti prima indicati per i cittadini stranieri. Tale documentazione sarà richiesta dal personale di bordo. Chi non l’avrà non solo sarà sanzionato ma invitato anche a scendere alla prima fermata. Per ulteriori informazioni ecco la pagina Trenitalia relativa ai quattro zampe a bordo, link.

Leggete anche:  Italo Treno: viaggiare con gli animali è possibile.

Argomenti: ,