5 buone abitudini per risparmiare e raggiungere i propri obiettivi

Risparmiare e raggiungere i propri obiettivi: le 5 buone abitudini da seguire secondo Oval.

di , pubblicato il
Risparmiare e raggiungere i propri obiettivi: le 5 buone abitudini da seguire secondo Oval.

Oval, l’applicazione che aiuta a risparmiare e raggiungere i propri obiettivi, ha elencato 5 buone abitudini da seguire per raggiungere i propri obiettivi di risparmio. La filosofia di Oval non è solo quella di aiutare le persone a mettere da parte del denaro bensì di aiutare a gestirlo nel modo giusto per vederlo crescere nel corso del tempo.

Risparmiare e raggiungere i propri obiettivi: le 5 buone abitudini da seguire

Le 5 buone abitudini da seguire per risparmiare e raggiungere i propri obiettivi secondo Oval sono i seguenti:

  • cucinare con risparmio e creatività: al giorno d’oggi a causa del ritmi frenetici, si tende a cucinare sempre di meno acquistando cibo da asporto o preconfezionato. Comprarli va bene ma non si deve esagerare e poi è una pratica che non insegna nulla. Investire tempo nelle proprie capacità culinarie (magari servendosi di tutorial su Youtube), invece, non solo aiuterà a risparmiare ma sarà un’attività rilassante nonché creativa,
  • munirsi di ago e filo: cucire è importante e farà anche risparmiare. Alle volte nel periodo dei saldi si trovano dei capi bellissimi a prezzi irrisori. Il problema, però, è quasi sempre quello della taglia. Diventando aspiranti sarti si potrà ovviare a ciò senza spendere una fortuna,
  • dare una seconda vita all’abbigliamento: gli armadi della maggior parte degli italiani sono ricchi di abiti alcuni dei quali addirittura con i cartellini. Se i capi che si possiedono sono ancora in buone condizioni perché non dare loro una seconda vita? In questo modo non soltanto si monetizzerà ma si aiuterà anche l’ambiente. La pratica del “secondo hand” è infatti in piena ascesa sopratutto in questo periodo di emergenza Coronavirus,
  • coltivare i propri alimenti chilometro zero: si potrà seguire quest’abitudine anche se non si vive in campagna.
    Basterà avere un balcone o un piccolo giardino. Secondo una recente indagine della Coldiretti/Censis il 46,2% degli italiani coltiva da sé ortaggi e piante per risparmiare (4,8%) e per avere prodotti genuini (25,6%),
  • piccoli lavori di manutenzione a costo zero: per piccoli lavoretti in casa come lo scarico ostruito o il cambio del soffione della doccia si potrà fare da soli senza ricorrere a professionisti specializzati (ripetiamo solo piccoli lavoretti). Acquisendo le giuste competenze, infatti, si potrà risparmiare una bella cifretta considerando che le tariffe orarie medie dei professionisti vanno dai 40 agli 80 euro.

Diventando abili, quindi, si potrà gestire il proprio denaro unendo l’utile al dilettevole.

Potrebbe interessarti: Oval lancia Tre per Tre, nuovo prodotto di investimento flessibile

[email protected]

Argomenti: ,