10 supermercati a confronto: ecco i migliori secondo l’indagine di Altroconsumo

Ecco l'indagine di Altroconsumo tra 10 supermercati messi a confronto: ecco quali sono i migliori secondo il giudizio dei consumatori.

di , pubblicato il
migliori supermercati

In data 25 febbraio 2021, Altroconsumo ha indagato sulle abitudini e preferenze degli italiani pubblicando una classifica dei migliori supermercati secondo i consumatori. Ecco allora tra 10 supermercati messi a confronto, quali risultano quelli più apprezzati per prezzo prodotti, ampiezza assortimento, qualità prodotti in generale e non solo.

I migliori supermercati tra 10 messi a confronto: l’indagine di Altroconsumo

Altroconsumo ha intervistato 1570 consumatori maggiorenni per andare a rilevare quali sono le loro abitudini di spesa: dalla frequenza con cui si recano al supermercato ai prodotti più acquistati. Inoltre ha indagato sulle variabili che influenzano i consumatori nella scelta della catena stilando una classifica di quelle più apprezzate.
Perché Iper, Esselunga, Coop.Fi e Ipercoop sono considerati i migliori supermercati da Altroconsumo? Ebbene la risposta è semplice: perché hanno ottenuto i maggiori voti dagli intervistati. Iper ottiene il 96% delle soddisfazioni per diverse variabili come prezzo e qualità prodotti in generale e per l’ampiezza dell’assortimento in primis. Esselunga ottiene il 94% per le 3 variabili su indicate ma anche per i buoni prezzi esposti mentre CoopFi e Ipercoop ottengono il 92% delle soddisfazioni. Il primo anche per il servizio alle casse ed il secondo per i prodotti bio.

Migliori supermercati

Segue nella lista delle preferenze dei consumatori l’Eurospin con il 91% così diviso: 94% prezzo prodotti, 87% assortimento, e 88% qualità prodotti in generale. Inoltre è il migliore dell’inchiesta per quello che riguarda i prezzi e la loro esposizione. I consumatori affermano che potrebbe però migliorare nel servizio alle casse e nella spesa online e a domicilio. Con il 90% delle preferenze troviamo Aldi: 92% prezzo prodotti, 80% assortimento e 92% qualità prodotti ma viene segnalata una carenza di casse veloci.
C’è poi Lidl con l’87% delle soddisfazioni sopratutto per convenienza/chiarezza prezzi. Viene però chiesto di variare le marche e l’assortimento. L’Ins raggiunge l’87% delle soddisfazioni soprattutto per le promozioni ma su alcuni prodotti si chiede di migliorare l’assortimento. Conad e Dok raggiungono l’86% delle preferenze: il primo soprattutto per prodotti da banco e l’altro per pulizia ed igiene.

Per il secondo si chiedono migliorie alle casse veloci e per servizi spesa online/domicilio.
Leggi anche: Benzina, stangata in autunno: cosa sta succedendo e come risparmiare

Argomenti: ,