Investire nel BTp Futura 2037, ecco il rendimento di 10.000 euro alla scadenza

Collocamento al via oggi per il terzo bond retail del Tesoro. Ecco quanto renderà da qui alla scadenza.

di , pubblicato il
Quanto rende investire nel BTp Futura?

Dalle ore 9.00 di questa mattina è possibile investire nel BTp Futura 2037 (ISIN: IT0005442089). Stando ai primissimi dati, il collocamento starebbe procedendo in linea con il precedente o poco sotto. Insomma, senza lode e senza infamia. Ma i conti si faranno alla fine. Il Tesoro garantisce la soddisfazione di tutti gli ordini ricevuti e l’apertura del collocamento per almeno tre giornate, vale a dire fino alle ore 17.30 di mercoledì 21 aprile.

Nel caso in cui voleste investire nel BTp Futura 2037 un capitale di 10.000 euro, quanto avreste alla scadenza? Se ve lo state chiedendo, siete nel posto giusto per darvi una risposta. Anzitutto, sappiamo che il bond retail offre cedole step up:

  • 0,75% per i primi 4 anni;
  • 1,20% dal quinto all’ottavo anno;
  • 1,65% dal nono al dodicesimo anno;
  • 2% dal tredicesimo al sedicesimo anno.

Dunque, se state per investire nel BTp Futura 2037, tra un anno vi ritrovereste sul conto titoli i 10.000 euro del capitale virtuale (soggetto fino alla scadenza alla volatilità del mercato) e 65,63 euro netti d’interesse. La tassazione su questi è del 12,5%, anziché del 26% gravante sugli altri proventi di natura finanziaria. Andando avanti, al termine del quarto anno avreste riscosso complessivamente 262,50 euro di interessi netti. Dopodiché, la cedola sale all’1,20%, pari a 120 euro lordi e 105 euro netti. Dunque, per i successivi quattro anni incassereste altri 420 euro.

Investire nel BTp Futura 2037, interessi e premio fedeltà

Fermiamoci un attimo. Investire nel BTp Futura significa anche scommettere sulla ripresa economica italiana. Di fatti, dopo otto anni vi verrebbe corrisposto un anticipo del primo premio fedeltà. Esso ammonterà in base all’andamento del PIL nominale italiano tra il 2022 e il 2028. Come minimo, avrete diritto allo 0,4%, cioè ad altri 40 euro lordi o 35 netti.

Al massimo, incasserete 120 euro lordi, cioè 105 euro netti.

E il terzo “gradino” dal nono anno vale l’1,65% o 165 euro lordi all’anno, pari a 144,38 euro netti. Per i quattro anni, fanno altri 577,50 euro. Infine, l’ultima cedola per il restante quadriennio: 200 euro lordi all’anno, 175 euro netti. Fanno altri 700 euro. In tutto, di interessi avreste sul conto 1.960 euro. A questo punto, però, avrete diritto anche al saldo del primo premio fedeltà e alla corresponsione del secondo. L’entità dipenderà dal tasso di crescita del PIL nominale. In ogni caso, il saldo minimo sarebbe di 52,50 euro netti e quello massimo di 157,50 euro. Quanto al secondo premio fedeltà, ammonterebbe da 87,50 a 262,50 euro netti.

Tirando le somme, ecco quanto vi frutterebbe investire oggi nel BTp Futura 2037: 1.960 euro di interessi e 175-525 euro di premio fedeltà. Avreste un capitale lievitato tra 12.135 e 12.485 euro. Il rendimento netto annuo varierebbe da un minimo dell’1,22% a un massimo dell’1,40%. Cifre nettamente superiori all’1,10% netto offerto oggi dal BTp marzo 2037 con cedola fissa e unica.

[email protected] 

 

Argomenti: , , ,