Voli aerei, ecco la tratta di lusso italiana che costa meno di un low cost

Milano-Barcellona, il volo di lusso che costa come un low cost.

di , pubblicato il
Voli aerei low cost

Ormai è difficile trovare una persona che non si sposta in aereo. Dopo la pandemia, i viaggi hanno subito una vera e propria ripresa. La scorsa estate in tanti ricorderanno il caos voli aerei negli aeroporti tra bagagli smarriti e cancellazioni a causa della troppa domanda arrivata subito dopo la pandemia. Tra tagli al personale e la difficoltà delle compagnie a gestire il flusso di passeggeri è stata una stagione difficile. Poi sono arrivati anche i rincari. Ora come ora è davvero difficile trovare un volo che si possa definire davvero low cost. I prezzi sono aumentati anche del 120% come avevano appurato le associazioni dei consumatori. Risulta quindi difficile pensare ad un volo di lusso pagato come un low cost eppure esiste. Si tratta del volo Singapore Airlines SQ377, che vola da Barcellona-Milano Malpensa.

Voli aerei, Milano-Barcellona, il volo di lusso che costa come un low cost

Dura poco, ma in quel poco tempo è davvero possibile usufruire di ottimi servizi.

Basti pensare a panini gratis a scelta, bibite calde e persino lo spazzolino gratis per lavarsi i denti. Anche il trolley su questi voli aerei è gratis. Come scrive Il Corriere– questo volo, che si può definire quasi di lusso- è stato pagato 58 euro in Economy per un giorno qualunque di novembre. Pagando qualcosa in più, è possibile avere una poltrona che si trasforma in un letto.
Oltretutto si tratta dell’unico volo che riguarda una città italiana di una compagnia extraeuropea, che ha come destinazione finale una città o meta asiatica, in Africa o Medio Oriente. In Europa, la stessa cosa è possibile con i voli tra Ginevra e Manchester, tra Stoccolma e Oslo o tra Zurigo e Malpensa con Ethiopian Airlines.
Ma anche tra Larnaca (Cipro) e Malta con Emirates.

Come funziona

Come riporta il noto quotidiano, ciò è possibile grazie ad un accordo internazionale sul trasporto aereo. Questo prevede la possibilità di operare in quinta libertà. Ossia si può volare da una città ad un’altra facendo sosta in una meta intermedia, dove la compagnia può imbarcare nuovi passeggeri.

E proprio in questi casi si usano grandi aerei come Boeing 777 o 787 o SQ377 come nel caso di quello di Singapore Airline. Per la precisione, il volo in questione che costa come un low cost, parte da Singapore e atterra a Malpensa, fa sbarcare i passeggeri e ne imbarca altri. Poi da Milano vola a Barcellona. Nel senso inverso, parte dalla città spagnola, poi si ferma a Malpensa dove fa sbarcare e imbarcare passeggeri e torna a Singapore. Chi parte dalla città catalana deve andare ai gate delle rotte extra Schengen e mostrare la carta di identità. Anche se per sicurezza è sempre meglio avere anche il passaporto.

Nonostante sia un volo di linea e anche piuttosto di qualità con servizi gratis inclusi come il trolley o gli snack gratis, non è raro trovare prezzi anche inferiori a quelli delle low cost. Corriere ha fatto una prova inserendo come date di partenza da Milano il 28 dicembre e il ritorno da Barcellona il 4 gennaio. Il prezzo trovato al momento della ricerca è di poco più di 232 euro andata e ritorno che è meno della stessa tratta per le stesse date con altre compagnie low cost come Ryanair, Easyjet e Vueling, dove i prezzi variano da 288, 320 e 350 euro.

Argomenti: ,